Politica Salerno

Provincia di Salerno: strategie per evitare il fallimento

strategie

I conti della Provincia di Salerno al centro del Consiglio provinciale tenutosi nella giornata di ieri a Palazzo Sant’Agostino.

Ad illustrare la situazione in aula è stato il presidente Giuseppe Canfora, che ha presentato il documento redatto dal settore finanziario.

Obiettivo principale, ridurre lo squilibrio finanziario e dichiarare il pre-dissesto per evitare il default. L’Ente, infatti, al momento non rientra tra gli enti beneficiari del fondo perequativo di 90 milioni di euro, ripartiti in tre anni, istituito per le Province in difficoltà nella legge di stabilità.

Con la manovra, infatti, hanno diritto a queste risorse solo gli enti che hanno dichiarato il dissesto o pre-dissesto entro il 30 settembre scorso.

Finora la dichiarazione di pre-dissesto non è stata presentata visto il tentativo di giungere al pareggio di bilancio ma a questo punto sarà fondamentale, per evitare il peggio, dichiarare il pre-dissesto in tempi rapidi.

Il Presidente Canfora ha annunciato che a metà mese sarà convocato un nuovo Consiglio provinciale per discutere degli squilibri finanziari e chiudere il bilancio 2017.

Altre tre Province, Crotone, Verbania e Lecce si trovano nella stessa situazione.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi