Luglio 6, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Processo Johnny Depp: ora posso prenderla a pugni in faccia, nessuno può dire niente

IO Tillette Wright è stata convocata al banco dei testimoni dall’avvocato difensore Ellen Breidehoft, che è il primo testimone di Amber Heard. Il produttore e fotografo, che è un caro amico dell’attrice, ha spiegato di aver sviluppato un rapporto molto forte con la coppia Depp-Heard. Disegna un’immagine di Johnny Depp che può avere due facce. Primo, l’uomo sobrio, “Affascinante, amichevole e gentile”, con cui può avere conversazioni appassionate. Poi l’uomo sotto l’effetto dell’alcol, ‘Crudele e misogino’capace di peggio.

Secondo lui, Johnny Depp gli avrebbe dato una certa sicurezza che avrebbe potuto danneggiare la sua immagine, che ha cercato di ripristinare dall’inizio del processo. Quindi, non esitò a screditare sua moglie in quel momento. “Non ha talento. Quando i suoi seni cadono e si raggrinziscono dappertutto, a nessuno importerà più di lei”Avrebbe rinunciato a lei.

iO Tillett Wright dice anche che il giorno del loro matrimonio, Johnny Depp ha rilasciato dichiarazioni estremamente violente contro sua moglie. Ho lasciato la festa e sono andato nel ristorante dove si era svolta la festa, stavo passeggiando con Johnny, mi stavo congratulando con lui per il suo matrimonio e lui mi ha detto ‘Siamo sposati, posso prenderlo a pugni in faccia ora, nessuno lo farà poter dire qualsiasi cosa..

Questo può gravare sull’attore.

READ  Un toccante messaggio della moglie di Bruce Willis sulla sua vita quotidiana con l'attore che soffre di afasia | Le persone