Luglio 6, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Processo Johnny Depp: la testimonianza dello psichiatra diventa virale: “Willy Wonka sarà coinvolto in tutto questo?”

La causa per diffamazione di Johnny Depp contro la sua ex moglie, Amber Heard, è ripresa lunedì a Fairfax, nel tribunale della Virginia. Un giorno di recupero segnato dalla testimonianza dello psichiatra David Spiegel, richiesto da Amber Heard, che aveva qualcosa da confondere.

Nella sua presentazione, lo psichiatra – che non ha mai incontrato Johnny Depp di persona e nemmeno indagato sul suo caso – ha voluto dimostrare che l’attore ha le caratteristiche di un “aggressore intimo”. Ha interpretato l’ex marito di Amber Heard come dotato di una personalità “Narcisista”, Esacerbato dalla sua dipendenza da alcol e droghe.

A sostegno della sua testimonianza, David Spiegel in particolare ha fatto dei confronti sospetti tra Johnny Depp e Jack Sparrow, il personaggio dell’attore americano nei film “Pirati dei Caraibi”. L’analogia ha sorpreso l’avvocato di Johnny Depp, che ha subito alzato la voce. “Aspetta, stai davvero paragonando il comportamento di Johnny a quello di Jack Sparrow?“Spegnilo.”Sai che è un personaggio, una rappresentazione intangibile di chi è, giusto? Non ti confonderesti nemmeno con Willy Wonka. (Il personaggio interpretato da Johnny Depp in “Charlie and the Chocolate Factory”, ndr) A tutto questo, giusto?“.

Lo psichiatra apparentemente si risentì di queste critiche, poi improvvisamente si arrabbiò e si rifiutò di collaborare con l’avvocato che lo stava interrogando. David Spiegel ha cercato di risparmiare tempo ed evitare alcune domande, compreso il trucco dei volti. Uno spettacolo allucinatorio è stato successivamente ampiamente riportato sui social network.