Dicembre 3, 2021

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Pro League: il Genk colpisce la lanterna rossa

Beerschot ha battuto il Genk 2-0 nell’incontro finale della 15a giornata della Jupiler Pro League di domenica. Lawrence Shankland (4°) e Moise Caicedo (90+2) hanno segnato i due gol della vittoria per l’Anversa che ha suggellato il loro secondo successo stagionale. Beerschot ha iniziato l’incontro sui cappelli delle ruote. Dopo aver creato una prima occasione, Raphael Holschuser ha servito perfettamente Lawrence Shankland che ha portato i Rats in vantaggio (quarto). In testa al punteggio, i Limburgers hanno messo piede sulla palla e hanno premuto la porta di Anversa, ma né Josef Paintzel né Christian Thorstedt hanno ingannato Mike Vanamel.

Nel secondo tempo, Genk era ancora dominante e Paul Onwacho ha trovato il telaio della porta Vanamel pochi secondi dopo l’inizio del secondo tempo. Con un fuggi fuggi, Beerschot ha cercato di rendersi pericoloso nella partita, ma Marius Nobisi ha mancato il gol per 2-0 prima che Ramiro Vaca trovasse il palo un quarto d’ora dopo.

Poi l’allenatore del Limburgo John van den Broom ha provato di tutto per il tour portando Ike Ogbo al fianco di Paul Onwacho. Davanti alla porta di Anversa, Jenkwes ha dovuto finalmente subire un secondo gol nei minuti di recupero.Sulla base di una dichiarazione di Fanamel, Moises Kaisedou (90+2) ha giocato contro Martin Vandefort per il suo secondo successo stagionale al numero 13.

In classifica Beerschot resta una lanterna rossa con 9 punti ed è indietro di un punto dal Cercle de Bruges. Il Genk è ancora fermo all’ottavo posto con 21 punti.

READ  Kompany rilanciato contro Murillo: 'La sua esclusione è imperdonabile'