Ambiente Cava de' Tirreni EVIDENZA Salerno

Prevenzione incendi: ecco il decalogo per l’estate 2017

Salvaguardia del patrimonio boschivo dal rischio incendi. Arrivano le prescrizioni dell’amministrazione per l’imminente stagione estiva.

Cava de’ Tirreni. Con apposita ordinanza, il sindaco Vincenzo Servalli ha stabilito che – dal prossimo 15 giugno e fino al 30 settembre – all’interno dei boschi, nei terreni con essi confinanti, sulle colline del territorio comunale e nei pascoli (in particolare in tutte quelle aree dove il soprassuolo è rivestito da caotico erboso permanente) sarà vietato accendere fuochi.

«Nello stesso periodo inoltre – si legge poi nel testo dell’ordinanza – è vietato usare apparecchi a fiamma o elettrici, usare motori, fornelli o inceneritori che producano faville o brace, fumare e lasciare mozziconi di sigaretta accesi o compiere altra operazione che possa creare comunque pericolo mediato o immediato di incendio».

Un provvedimento necessario e, ci si augura, efficace alla luce dei numerosi incendi boschivi – causati il più delle volte intenzionalmente, piuttosto che accidentalmente – che si sono susseguiti negli ultimi anni su tutto il territorio cittadino.

L’ultimo grave episodio (ne avevamo parlato qui) si era verificato cproprio lo scorso mese di marzo quando, ad andare in fiamme, furono diversi ettari di macchia mediterranea all’interno del Parco Diecimare, ex oasi del WWF che sorge in località Breccelle di Sant’Anna, già più volte preso di mira dai piromani.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi