Attualità EVIDENZA Politica

Il Presidente Sergio Mattarella scioglie le Camere

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in base all’Articolo 88 della Costituzione, ha firmato il decreto di scioglimento delle Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica.

Il Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni ha controfirmato. Nei prossimi minuti, il Governo si riunirà per il decreto elettorale che fisserà la data delle elezioni, tra i 45 ed i 70 giorni da oggi. Data presunta, è il 4 marzo 2018.

Il #Presidente della Repubblica, Sergio #Mattarella, dopo aver sentito i Presidenti dei due rami del #Parlamento, ai sensi dell’articolo 88 della Costituzione, ha firmato il decreto di #scioglimento del #Senato della Repubblica e della #Camera dei Deputati, che è stato controfirmato dal Presidente del Consiglio dei Ministri. Subito dopo, il Segretario Generale della Presidenza della Repubblica, Ugo Zampetti, si è recato dai Presidenti del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati per comunicare il provvedimento di scioglimento delle Camere. Roma, 28 dicembre 2017 #presidentedellarepubblica #presidenzadellarepubblica #repubblicaitaliana #quirinale #quirinalepalace #palazzodelquirinale #sergiomattarella #scioglimentocamere #studiopresidenziale #mattarella #28dicembre #cameradeideputati #senatodellarepubblica #roma #Italia #IT #decreto #Firma #studioallavetrata #openquirinale

Un post condiviso da Quirinale (@quirinale) in data:

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi