Novembre 30, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Preoccupato per Benzema, Mainan più rassicurato: una lista piena di domande sui Blues Didier Deschamps

A meno di due settimane dall’inizio dei Mondiali in Qatar, gli allenatori delle varie nazioni qualificate sveleranno gradualmente la loro lista da 23 a 26 nomi. Brasile, Giappone e Svizzera hanno già svelato la loro selezione, mentre in Belgio, Roberto Martinez annuncerà il suo roster giovedì a mezzogiorno. Didier Deschamps rivelerà la sua scelta per la Coppa del Mondo mercoledì sera alle 20:00 in diretta su TF1 News.

I campioni in carica sono tra i favoriti per la vittoria del titolo mondiale. Ma Deschamps deve sforzare la mente per compilare la sua lista. Secondo Le Figaro, l’allenatore e la sua troupe si sono incontrati per tutto martedì in un hotel per mettere sulla carta la scelta. Già la stampa francese sospetta che l’ex Marsiglia abbia annunciato 26 giocatori. Non favorevole all’ampliamento della lista, Deschamps dovrebbe prendere 24 o 25 nomi. la ragione ? Molti dubbi sulla forza lavoro.

In un’intervista della scorsa settimana, Didier Deschamps è stato molto chiaro: un giocatore che è ancora infortunato nella prima partita (contro l’Australia il 22 novembre) non sarà selezionato. “Non ho iniziato con un giocatore infortunato in una competizione importante. Andare a una competizione importante con giocatori già inadatti richiede molte attenzioni e lo staff medico monopolizza molto. Quindi penso ‘devi partire con buoni giocatori ‘.i dettagli del tecnico azzurro in Prot.

C’è già molta preoccupazione per i giocatori. Il centrocampo è già stato distrutto con i pacchetti ufficiali di Paul Pogba e N’Golo Kante.

Difesa da riconfigurare

Ma gli altri settori di gioco non sono più raffinati tra i blues. Se tra i pali sarà davvero disponibile capitan Hugo Lloris, la partecipazione di Mike Minnan non è ancora certa. Il portiere del Milan è infortunato da metà settembre e non si è ancora ripreso. Ma secondo RMC Sport, Maignan dovrebbe far parte del roster. In privato, era fiducioso che il suo posto in lista avrebbe rassicurato lo staff del Blues.

READ  Belgi all'estero: il nuovo gol di Mertens con il Napoli (video)

Anche in difesa gli infortuni a Didier Deschamps dovrebbero far venire il mal di testa. Se non è stato ancora annunciato ufficialmente, gli errori materiali in Raffaello Varane (Chi si rimetterà in piedi secondo Il gruppo) E Presnel Kimpembe non è per rassicurare una linea difensiva che non è stata sempre la più affidabile in questi mesi, soprattutto nella Società delle Nazioni.

Preoccupazioni che avrebbero spinto Deschamps a cambiare il regime, tornando a una difesa a quattro. Il che non sarebbe una buona notizia per il marsigliese Jonathan Clauss, pistone destro. Tanto più che l’ex Lincois non ha fatto un ottimo inizio di stagione e non ha garantito durante le sue ultime selezioni con la nazionale francese. Questo vale anche per Ferland Mendy, che sostituirà Lucas Digne, per il quale lo staff medico è rassicurato, secondo L’Equipe. L’esterno del Real Madrid non è riuscito a segnare nella partita contro la Danimarca ed è destinato a pagare un prezzo pesante per questo.

Jules Conde per un infortunio al tendine del ginocchio si è già ripreso e farà parte della selezione con i fratelli Pavard e Hernandez.

Benzema ci sarà ma in ogni caso?

Davanti a quale disgrazia risparmia gli azzurri: da quando ha preso il pallone d’oro, Karim Benzema Ha iniziato un solo incontro (contro l’Elche, due giorni dopo la sua incoronazione), avendo giocato solo 26 minuti da allora. L’attaccante soffre di molti problemi muscolari e ancora una volta non ha partecipato con il Real Madrid all’incontro contro il Cadice. Non dovrebbe quindi giocare di nuovo prima dell’inizio dei Mondiali perché la Francia non ha fissato una data per le amichevoli prima dell’inizio della fase a gironi. Il gruppo Tuttavia, viene annunciato che Benzema “Si sente meglio e dovrebbe essere pronto contro l’Australia”. Ma comunque, non è il modo migliore per arrivare ai Mondiali.

READ  Francis Amozo in viaggio verso Nizza per 8 milioni di euro!

Deschamps ha spiegato ai colleghi: “Per la prima partita i giocatori devono recuperare. Questo è l’aspetto più importante. In secondo luogo valuteremo la condizione sportiva. Questa seconda condizione può esistere solo se la prima è garantita”. Come lo riprenderà con gli infortuni: “Tutto dipende da quanto tempo è il licenziamento, quante partite sono stati in grado di fare tra i loro infortuni e quando si uniranno a noi. Il terzo aspetto è la competizione per la posizione .” .

Il messaggio è chiaro e Benzema è essenziale per la sua posizione purché sia ​​in forma per la giornata. Così sapremo di più sullo stato di salute di coloro che sono incerti tra poche ore quando Deschamps ne farà il nome… o meno. rispondo alle 20…