Attualità Lavoro

Poste Italiane assume portalettere. Scadenza domande 11 settembre

portalettere

Ripartono le assunzioni di Poste Italiane, alla ricerca di portalettere da impiegare presso gli uffici postali di numerose regioni. Le modalità per le candidature

Le assunzioni decorreranno a partire dal mese di ottobre 2018 e saranno a tempo determinato in quanto funzionali alla copertura dei picchi stagionali, nel caso specifico la corrispondenza per gli auguri natalizi, e a sopperire alle carenze di personale lamentate dagli uffici locali .

La figura ed i requisiti richiesti sono più o meno simili a quelli ricercati negli annunci precedenti. L’azienda assume, per gli ultimi mesi del 2018, giovani in possesso di diploma, o di laurea (anche triennale), con contratto a Tempo Determinato a decorrere da ottobre 2018, in relazione alle specifiche esigenze aziendali sia in termini numerici che di durata. Ai candidati non sono richieste specifiche conoscenze professionali.
Requisiti: Diploma di scuola media superiore con votazione minima 70/100 o diploma di laurea, anche triennale, con votazione minima 102/110.
Non saranno prese in considerazione candidature prive del voto del titolo di studio;
Patente di guida in corso di validità per la guida del motomezzo aziendale.
Idoneità generica al lavoro che, in caso di assunzione, dovrà essere documentata dal certificato medico rilasciato dalla USL/ASL di appartenenza o dal proprio medico curante (con indicazione sullo stesso certificato del numero di registrazione del medico presso la propria USL/ASL di appartenenza
Sedi di Lavoro:
Valle D’Aosta, Piemonte, Liguria
Lombardia
Veneto, Friuli Venezia Giulia,
Trentino Alto Adige (Trento)
Emilia Romagna, Marche (Ancona, Pesaro/Urbino)
Toscana

L’avvio dell’iter di selezione viene anticipato da una telefonata delle Risorse Umane Territoriali di Poste italiane e potrà avvenire secondo due modalità:
1. convocazione presso una sede dell’Azienda per la somministrazione di un test di ragionamento logico
2. una mail all’indirizzo di posta elettronica (verificando anche nella cartella spam) che indicherai in fase di adesione al presente annuncio. L’e-mail sarà spedita dalla Società Giunti OS “info.internet-test@giuntios.it” incaricata da Poste Italiane per la somministrazione del test di selezione (ragionamento logico) e conterrà l’indirizzo internet a cui collegarsi per effettuare il test e tutte le spiegazioni necessarie per il suo svolgimento. Eventuali richieste di chiarimenti sulla selezione non dovranno essere inviati alla Società Giunti OS ma esclusivamente all’indirizzo evidenziato nel testo della mail.

Coloro che supereranno la prima fase di selezione (test attitudinale sia in sede sia svolto via mail), potranno essere contattati da personale di Poste Italiane per il completamento della seconda fase del processo di selezione che prevede:

A. per chi ha svolto il test presso una sede dell’Azienda, un colloquio e la prova d’idoneità alla guida del motomezzo che sarà effettuata su un motomezzo 125 cc a pieno carico di posta.
B. per chi ha svolto il test via mail la verifica dello stesso (in forma breve), presso una sede dell’Azienda, un colloquio e la prova d’idoneità alla guida del motomezzo che sarà effettuata su un motomezzo 125 cc a pieno carico.

Il superamento della prova moto è condizione essenziale senza la quale non potrà aver luogo l’assunzione.

Sul sito di Poste Italiane il link per accedere alle candidature

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi