Dicembre 3, 2021

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Possiamo discutere di tutto tranne che dei numeri… beh, parliamo di numeri!!” Editoriale di Charles Sennett

Caro spudorato, caro spudorato,

Ha-ha-ha… pensavi che ti avrei parlato del covid… beh no.

Mancante!

È vero, il titolo può creare confusione. Discutere di tutto tranne che di numeri è il motto dei nostri leader molto democratici che pensano che la Corea del Nord sia peggio. È un vero avviso. Ma solo perché la Corea stava peggio, o perché i campi di concentramento stalinisti stavano peggio, non significa che dovremmo essere contenti della direzione in cui sta andando il nostro triste paese.

Come puoi vedere, possiamo discutere di tutto, perché non siamo in Corea, ma non siamo in numero, perché ci stiamo avvicinando alla Corea!

Ovviamente, i numeri dovrebbero essere discutibili, anche una necessità logica, matematica e scientifica!

Tutto discusso soprattutto i numeri. Alcune domande veloci che mi vengono prima di passare ai laboratori.

Come vengono calcolati i numeri?

Chi contano?

Chi vengono sottoposti a screening e sono stati persino sottoposti a screening?

su che base? In che proporzione? Cosa rappresentano in qualsiasi orizzonte temporale?

Insomma, sono tanti i fattori che permettono felicemente di discutere di tutto… oltre ai numeri.

Un altro bellissimo motto dell’eutanasia per il pensiero e la riflessione delle persone.

silenzioso.

Non pensare.

Winston Churchill ha detto: “Credo nelle statistiche solo quando le visito di persona”. Questo vuol dire che se dobbiamo discutere di numeri e nello specifico, volevo mostrarvi che facciamo dire ai numeri quello che vogliamo o grossolanamente, perché ovviamente vengono schiacciati, presentandosi bene o male, meglio o peggio.

Chiedi all’umile economista in soffitta.

Contabilità, ad esempio, è sgranocchiare numeri, pagare meno tasse (mantenere i miei soldi) o più (per aumentare la capacità di prendere in prestito), fare una “sposa migliore” (vendere un’azienda, quotarsi in borsa). Non ti dico nemmeno come calcolare l’inflazione, vero! Ti è stato detto che non c’è inflazione anche se la senti. Inoltre, hai solo un leggero senso di insicurezza perché i numeri sono così buoni. Andiamo oltre. Ora hai la temperatura. vero. Diciamo 30 gradi. Quindi senti le temperature, grazie ai rapporti di BFM TV che vogliono farti credere di essere più caldo del caldo. 30 gradi diventano 42 gradi in “capelli”, il che non significa nulla, ma sai, possiamo discutere di tutto, tranne i numeri!

READ  Spazio: perché tutti vogliono tornare sulla luna, più di 50 anni dopo la missione Apollo 17

I francesi spendono il 35% del loro budget in spese limitate!

Questo è un esempio di una forma che non dovrebbe essere discussa, ma poiché siamo maleducati, offensivi, non molto obbedienti, ti suggerisco di passare all’azione pratica discutendo questa cifra pubblicata senza alcuna discussione specificamente dal BFM e dai media che non sanno cosa farne. Tornare a numeri e comunicati stampa senza discuterli, senza fare domande, senza tirarsi indietro o pensarci.

I francesi sono ricchi, perché francamente il 35% della spesa vincolata non è poi così tanto! Ciò significa che ho il 65% dei miei soldi rimasto per fare Pampush Montaigne Avenue e continuare i soldi da casa.

vediamo.

O il signore e la signora della classe media, come molti tra noi. Semplifichiamo 2.000 euro per i coniugi o 4.000 euro per una coppia sposata, o la definizione di ricchezza per i Paesi Bassi. Beh, molti altri sono diversi, ma come sai, possiamo parlare di tutto tranne che di numeri.

Insomma, 4.000 euro, ovvero circa 1.300 euro di vincoli di spesa.

Supponiamo che il signore e la signora comprino la loro casa. Diciamo che sono “proprietari” Questo è volontario. Ho notato che alcune persone dicono sempre “proprietario”. Insomma, andiamo avanti, se devono il 33%, sono ancora già 1.320 euro al mese per saldare il credito (o l’affitto perché spesso per me è più o meno lo stesso nella vita reale).

Hai bisogno di una macchina. In genere il costo dell’assicurazione auto, dell’acquisto della manutenzione o dell’affitto è di 500 euro al mese, senza contare parcheggio e multe. Siamo già arrivati ​​a 1.820 euro.

Tutto è un po’ limitato.

READ  Anidride carbonica nell'atmosfera terrestre tra il 2020 e il 2021 osservata da un satellite della NASA

Ho ancora riscaldamento, acqua calda, gas o elettricità. Diciamo che costa 200 euro in più al mese. 2.220 euro al mese.

Le tasse dovrebbero essere aggiunte a questo, sono un po’ limitate nelle tasse. Diciamo anche 200 euro al mese. 2420

Allora mangeremo un po’, mia buona signora. Diciamo 200 euro di cibo a settimana per una famiglia di 4.2620 euro.

Poiché la persona è un “proprietario”, esiste anche una tassa di proprietà che è una tassa costosa. 100 euro al mese.

Poi c’è l’abbonamento a Internet, oltre agli smartphone. 100 euro al mese.

Siamo a 2.820 euro al mese.

Ti passo l’assicurazione per la casa o la scuola. Gite di fine anno. I biglietti della Kermesse e tutte le piccole spese limitanti a cui non puoi sfuggire.

Supponiamo che una famiglia della classe media spenda automaticamente almeno 3.000 euro al mese.

Nella migliore delle ipotesi avrà a disposizione 1.000 euro.

Affrontiamo il 66% di spesa vincolata.

È più vicino alla realtà delle persone reali.

Non so voi, ma io, a casa mia, ho il 70% delle spese vincolate.

Quindi ovviamente, sai, possiamo discutere di tutto tranne che dei numeri.

Quindi lo stato ha deciso che hai solo il 35% di spesa limitata.

Quindi sei felice.

Quindi sei ricco.

Quindi spegnilo.

Quindi, davvero, te lo dico, possiamo discutere di qualsiasi cosa tranne l’assoluta assurdità che abbraccia questo paese.

Ovviamente bisognerebbe parlare anche di numeri perché la forza maligna fa dire loro quello che vogliono ed è proprio quello che succede. Che sia la pandemia, l’ambiente o l’economia, nei sondaggi o nelle opinioni, i numeri non te lo dicono più, ti schiavizzano e vengono usati come armi per falsificare e fabbricare il tuo consenso.

READ  Kinshasa: professionisti della salute dotati dei primi segni di cancro infantile

Tutti i numeri vanno discussi, è uno dei criteri della “scienza”.

È già troppo tardi, ma non tutto è perduto.

preparati !

Carlo Sannati

“maleducazione” in latino significa “maleducazione”
per scrivermi [email protected]
scrivere a mia moglie [email protected]

Puoi anche iscriverti alla mia newsletter mensile “STRATEGIE” che ti permetterà di andare avanti e in cui condivido con te le soluzioni concrete che devono essere implementate per prepararti al mondo successivo. Queste soluzioni sono incentrate sull’approccio PEL: patrimonio, occupazione e posizione. L’idea è quella di condividere con te i mezzi e i metodi per costruire la tua resilienza personale e familiare.

“Con il nostro desiderio di soffocare le rivoluzioni pacifiche, rendiamo inevitabili le rivoluzioni violente.” (John F. Kennedy)

“Questo è un articolo ‘informativo’, cioè privo di riproduzione totale o parziale a condizione che questo paragrafo sia copiato dopo. Insolentiae.com è il sito in cui Charles Sanat parla quotidianamente e fornisce analisi sfacciate e incessanti di notizie economiche. Grazie per la visita il mio sito. Puoi iscriverti alla nostra newsletter quotidiana gratuita su www.insolentiae.com.