Novembre 26, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Posiziona un router Wi-Fi per un’efficienza ottimale

Quali luoghi dovrei evitare quando utilizzo un router Wi-Fi? La connessione Wi-Fi potrebbe essere lenta. Questo è spesso il risultato di una bassa produttività, di un posizionamento errato del router o di un problema di cablaggio. Può anche rilevare un virus informatico o corsie trafficate. Qualunque sia la ragione, ci sono sempre modi per risolverlo. Ma prima di tutto, devi scegliere il posto migliore dove posizionare il tuo router.

Come regola generale, un router Wi-Fi dovrebbe avere una posizione centrale all’interno della casa. Ciò consente una distribuzione omogenea di Internet. Per raggiungere tutti i locali è necessario evitare di installarlo in determinate zone che potrebbero ostacolarne il funzionamento o limitarne le prestazioni. Ecco alcuni esempi.

Entroterra e muri di cemento

Alcuni utenti tendono a posizionare il router Wi-Fi in aree remote della casa. In questo modo il segnale può essere rallentato da ostacoli e materiali di ogni tipo. Allo stesso modo, si consiglia vivamente di non posizionare i router vicino a pareti di cemento molto spesse o ostruzioni di vetro, come specchi, che bloccano il segnale.

Molte persone preferiscono semplicemente nascondere il dispositivo. Spesso fanno questa scelta per tenerlo lontano dalla portata dei bambini, per posizionarlo vicino alla presa Internet o per non rovinare l’interno. Indipendentemente dai motivi, questo dispositivo non deve essere collocato in armadi o armadi metallici. Questo materiale inibisce la propagazione delle onde e impedisce al dispositivo di trasmettere correttamente la rete. Inoltre, evita di posizionarlo vicino a qualsiasi oggetto metallico che sia un vero ostacolo alle onde radio e del segnale.

Migliora la copertura di rete

I segnali del router vengono spesso trasmessi. Piuttosto che posizionarlo su un tavolo basso o direttamente sul pavimento, è consigliabile alzarlo per migliorare la copertura della rete. Può poi essere posizionato su una mensola o fissato a parete in altezza prediligendo un angolo discreto ma centrale della casa. In questo modo, il dispositivo non sarà ostacolato e potrà funzionare correttamente.

READ  Nella nostra galassia è stata scoperta una gigantesca nuvola di alcol

Si consiglia inoltre di posizionare il router Wi-Fi in un luogo lontano da dispositivi elettronici, come forni a microonde, computer, baby monitor o forni. Questi segnali possono emettere un segnale forte che può essere paragonato al segnale di un router, che può causare interferenze Internet.

L’acqua può anche interferire con la trasmissione del segnale bloccandolo o disperdendolo. Evitare di posizionare il router vicino a frigoriferi, radiatori, acquari o tubi. Questo vale anche per l’acqua in vasi di piante che sono state appena annaffiate o hanno spesso terreno umido.

Si comprenderà che individuare un router Wi-Fi non è un compito facile. Evitando i pochi luoghi sopra citati, l’utente potrà sfruttare l’elevata qualità e velocità della connessione. Si consiglia vivamente di analizzare il segnale in anticipo per intraprendere le azioni appropriate.

Fonti: scrittura e web

Quali luoghi dovrei evitare quando utilizzo un router Wi-Fi? La connessione Wi-Fi potrebbe essere lenta. Questo è spesso il risultato di una bassa produttività, di un posizionamento errato del router o di un problema di cablaggio. Può anche rilevare un virus informatico o corsie trafficate. Qualunque sia la ragione, ci sono sempre modi…