Campania Salerno

Porto di Salerno: documento congiunto tra Comune, Assotutela e sindacati

Porto di Salerno

Porto di Salerno. Siglato questa mattina presso il Palazzo di Città un documento congiunto tra il Comune di Salerno, Assotutela e le organizzazioni sindacali in merito ad una piattaforma programmatica da sottoporre al presidente dell’Autorità di Sistema Portuale Tirreno Centrale, Pietro Spirito.

Nel corso della riunione, voluta dal Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, il tema centrale sono state le prospettive di sviluppo del Porto di Salerno alla luce delle nuove normative dell’Autorità di sistema portuale,

Al tavolo dei lavori hanno partecipato, inoltre, gli assessori comunali Roberto De Luca e Mimmo De Maio, il direttivo di AssoTutela e il presidente Agostino Gallozzi, le rappresentanze provinciali di FILT Cgil, FIT CISL, UIL Trasporti, oltre ai dirigenti del settore.

La discussione ha riguardato, inoltre, l’accelerazione del completamento degli interventi di potenziamento infrastrutturale del porto di Salerno con particolare riferimento alle procedure, già in essere, relative al dragaggio dei fondali, all’ampliamento dell’imboccatura e alla ultimazione delle gallerie di collegamento con gli svincoli autostradali.

La comunità portuale salernitana – Istituzioni, lavoratori ed imprese – si legge nella nota diffusa dopo l’incontro- sarà estremamente vigile sulle decisioni che saranno assunte in questo periodo: ne va del futuro dello scalo non solo dal punto di vista del traffico merci, ma anche dal punto di vista del movimento delle crociere e di tutte le altre attività presenti.

Non si comprende – prosegue la nota- per quale ragione non sia stato ancora possibile conoscere il contenuto del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri con il quale dovranno essere chiariti i termini temporali e la governance del Porto di Salerno nel periodo transitorio che intercorre rispetto alla piena integrazione. Va evidenziato, altresì, che attualmente il porto di Salerno vive una fase di stallo amministrativo proprio a causa dell’incertezza che si è venuta a determinare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi