Cava de' Tirreni EVIDENZA Politica Salerno

Piscina comunale, prorogati i lavori della commissione Controllo e Garanzia

?????

Destino della piscina comunale: in attesa del pronunciamento del TAR la Commissione Controllo e Garanzia proproga i lavori di indagine.

Cava de’ Tirreni. Morosità della piscina comunale all’ordine del giorno della commissione comunale Controllo e Garanzia presieduta dall’ex sindaco Marco Galdi. L’incontro, tenutosi ieri a Palazzo di Città, ha visto la partecipazione anche del primo cittadino Vincenzo Servalli per concordare un’azione sinergica che possa permettere al Comune di rientrare nelle somme dovute dal gestore dell’impianto di via Gino Palumbo che ammonterebbero a oltre 500 mila euro.

Dalla discussione però sono emersi elementi ulteriori che necessitano di opportuni approfondimenti e riscontri da parte degli uffici tecnici. In particolare, una volta entrati in possesso del quadro economico contabile effettivo, c’è da appurare l’agibilità della struttura interessata negli anni da alcuni importanti lavori disposti dal gestore che tuttavia, stando a quando fatto sapere dal consigliere Di Matteo presente al tavolo, non avrebbe prodotto i dovuti certificati di collaudo mettendo così a rischio tutti gli utenti dell’impianto. Senza dimenticare che si è in attesa del pronunciamento del Tar in merito al ricorso presentato proprio dal gestore dell’impianto per l’annullamento della delibera di giunta del marzo 2013, a firma dell’allora sindaco Galdi, con la quale si dichiarava la decadenza della società dalla concessione di gestione della piscina.

Per questi motivi si è deciso di prorogare di almeno due mesi i lavori della commissione controllo e garanzia (proroga che verrà discussa e approvata in via definitiva nel corso del prossimo consiglio comunale). Intanto – al di là dei provvedimenti che saranno presi per poter liberare l’immobile e al netto di quella che sarà la sentenza del tribunale amministrativo – Servalli sta già pensando a come evitare che la struttura resti inutilizzata: l’ipotesi è quella di affidare temporaneamente la gestione alla Matellia servizi.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi