Cava de' Tirreni EVIDENZA

Piazza Bassi: Spazio Pueblo avvia la raccolta firme per marciapiede e fontana

avvia

Cava de’ Tirreni. Fin dall’inaugurazione dello scorso 25 luglio Piazza Bassi fu vissuta e accolta dai residenti della frazione Pianesi come “un’opera a metà”.

A testimonianza le interviste da noi raccolte dalle numerose persone accorse per partecipare alla gioiosa occasione.

La maggior parte dei commenti certamente positivi, per un cantiere che dopo anni vedeva una sua prima conclusione, ma in molti dei commenti si poi aggiungeva un “ma”.

“Bella, ma ora serve finire velocemente i parcheggi interrati”; “bella, ma vorremmo vedere finalmente finita anche Villa Rende”; “bella – ci dissero in quell’occasione tante anziane signore – ma ora con la statua di Padre Pio messa lì nella curva come facciamo a dirgli un rosario? E’ pericoloso”.

E i “ma”si soffermavano, infine, su un marciapiede adiacente alla piazzetta considerato troppo sporgente, per il quale anche il sindaco Vincenzo Servalli il giorno dell’inaugurazione mostrò qualche perplessità. Di lì l’immediata segnalazione agli agenti della Polizia locale presenti per verificarne l’adeguatezza.

Sono passati mesi da allora, ben tre, eppure i cittadini dei Pianesi da allora hanno segnalato non pochi casi di pneumatici squarciati proprio su quel marciapiede che crea disagio alla circolazione delle automobili per non parlare di mezzi più grandi.

A farsene portavoce i componenti di Spazio Pueblo, i quali, questa mattina hanno avviato una raccolta firme per riportare l’attenzione sia sul marciapiede che sulla manutenzione della fontana.

“Dall’inaugurazione del 25 luglio di Piazza Bassi nella frazione Pianesi della nostra città – si legge nella nota diffusa da Spazio Pueblo – sono innumerevoli i casi di pneumatici squarciati dall’errata progettazione del marciapiede adiacente alla piazzetta. [….]Stamattina siamo stati felici del grande sostegno popolare con cui è stato accolto il lancio di questa campagna che prova a mettere al centro dell’attenzione della politica locale gli interessi di chi tutti i giorni vive questa zona. Chiediamo lo smussamento dei cordoli taglienti del marciapiede nella piazzetta e l’anteposizione di un’adeguata segnaletica, al fine di presegnalare agli utenti la pericolosità del tratto. Inoltre, in Piazza Bassi, sono già visibili gli effetti della mancata manutenzione della fontana per la quale chiediamo l’attivazione e la valorizzazione”.

“La campagna – fanno sapere da Spazio Pueblo – proseguirà nelle prossime settimane con la raccolta firme presso lo Spazio, in piazzetta e in una serie di punti dei Pianesi che comunicheremo a breve”.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi