Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA video

Piano Protezione Civile, l’omaggio all’arch. Ferrara e le modifiche

Attanasio: “Doveroso il ricordo di Giuseppe. Per noi era e resta un riferimento”

E’ stata dedicato al compianto architetto Giuseppe Ferrara il lavoro di aggiornamento del Piano di Protezione Civile del Comune di Cava de’ Tirreni. La dedica nelle parole del dirigente comunale, nonché Comandante della Polizia Municipale, l’ing. Antonino Attanasio.

“Doveroso il ricordo di Giuseppe – ha sottolineato Attanasio –  esperto di protezione civile, uomo dai profondi valori, stimato e amato da tutti. Sul suo lavoro si fonda tutto il funzionale ed efficiente sistema di protezione civile della nostra città. Per noi era e resta un riferimento”.

Aggiornamento Piano: novità per sistema operativo e organigramma C.O.C. Introdotto rischio pandemico

L’aggiornamento consiste in un aggiornamento delle cartografie che tiene conto del rischio alluvioni che l’Autorità di Bacino dell’Appennino Meridionale ha evidenziato nel corso dell’approvazione del PUC.

“Abbiamo adeguato il sistema operativo – ci spiega Attanasio – La nostra Protezione civile si è sempre contraddistinta per l’immediata operatività, la snellezza del processo decisionale e per la presenza attiva sul territorio, ma dall’esperienza sul campo ci siamo resi conto che alcuni procedimenti si potevano migliorare e l’abbiamo fatto. Abbiamo, poi, introdotto il rischio pandemico, nel quale ci siamo imbattuti in questi mesi e modificato l’organigramma del C.O.C. introducendo nuovi elementi, con un ruolo ben definito, così da poter essere maggiormente efficaci negli interventi”.

Criticità allerta arancione

Nell’aggiornamento del Piano anche il riferimento all’allerta arancione. Non più un procedimento che scatta in automatico, ma da verificare e calibrare per singolo caso e in base agli elementi di criticità.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi