Attualità Campania EVIDENZA video

Per un’ambulanza a misura di bambino. Ecco il nuovo presidio mobile della Croce Rossa cavese

Nel classico luogo comune di una sanità che fa acqua da tutte le parti, ed a volte manca anche quella, la donazione di un’ambulanza pediatrica e neonatale deve fare notizia.

Cava de’ Tirreni. Un’ambulanza dotata di presidi specifici per la partoriente, il neonato ed il bambino. C’era emozione ieri tra i volontari della CRI di Cava de’ Tirreni. Non capita tutti i giorni di poter guidare un’ambulanza pediatrica di tipo A, adatta al trasporto per situazioni di urgenza/emergenza ed in grado di garantire il soccorso in tempi ottimali del bambino e della gestante, assicurando la sicurezza del paziente e l’efficacia dell’intervento.

Su tutto il territorio regionale sono tre le ambulenze pediatriche e neonatali, due a Napoli ed una a Caserta. Cosa vuole dire? In caso di emergenza, in caso di trasporto di un neonato dalla provincia di Salerno ad un reparto di Terapia Intensiva Neonatale viene effettuata una prenotazione di una delle tre ambulanze disponibili. Da oggi, con la quarta ambulanza della CRI in Regione le cose potrebbero migliorare. Anzi, certamente dovranno migliorare. L’alta tecnologia installata con presidi all’avanguardia consentono all’ambulanza di poter trasportare anche pazienti affetti da SMA e SLA.

Il veicolo ed i presidi medici di cui è dotata l’ambulanza sono costati 80mila euro. Una forte contributo è arrivato dalla Fondazione Salvatore e Cornelia Vastano ONLUS con 40 mila euro.

Prossimi appuntamenti della CRI di Cava de’ Tirreni

La Croce Rossa metelliana ha avviato un bel progetto che si chiama “Prendimi a Cuore”. L’obiettivo è di raccogliere fondi per acquistare ed installare su tutto il territorio comunale, tra centro e frazioni, ben 17 defibrillatori semiautomatici esterni (DAE).

Guarda il video

 

Scopri l'Autore

Antonio Ioele

Antonio Ioele

10 anni, tra Italia ed estero, tra radio, tv, carta stampata e web. Da febbraio 2017 sono il delegato dello "Studio Associato laRed" (P.IVA 05569100653), proprietario della testata giornalistica laRedazione.eu.

Il portale www.laredazione.eu è fisicamente alloggiato presso i server di Aruba S.p.A.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi