Luglio 24, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Per la Generazione X, lavorare nella tecnologia non è più un sogno

Per la Generazione X, lavorare nella tecnologia non è più un sogno

Generazione Hanno anche partecipato alla creazione di Internet e della moderna cultura tecnologica. Tuttavia, secondo un recente studio, non sono più entusiasti della prospettiva di lavorare per un’importante azienda nel settore che hanno contribuito a costruire.

A’indagine Condotto da Qualtrics tra 1.000 dipendenti tecnologici statunitensi. Sappiamo che i rappresentanti della Generazione X (nati tra il 1965 e il 1980) non aspirano più a lavorare nel settore: Solo il 37% Di loro vogliono essere assunti in un’azienda leader nel settore tecnologico. IL Millennials e membri della Generazione Z Hanno il doppio delle probabilità di voler intraprendere una carriera nella tecnologia digitale (60%).

Questi risultati mostrano quanto i lavoratori siano più esigenti nei confronti della propria azienda, ma in generale del settore in cui operano. Se sappiamo che i giovani tengono molto all’equilibrio tra vita professionale e vita personale, lo sono ancora di più i loro anziani che lavorano nel settore tecnologico. Pertanto, il 68% della generazione X lo dichiara Il loro lavoro, a loro avviso, non è così importante Nel raggiungimento dei propri obiettivi di vita, rispetto al 51% dei Millennials e al 58% della Generazione Z.

READ  "È una delle migliori berline di sempre": per Marchese Brownlee, l'auto elettrica più impressionante del mondo non è una Tesla, una Mercedes o una BMW... è una Lucid