Attualità Europa e Mondo

Usa, il Colorado ha abolito la pena di morte

Il Colorado ha abolito la pena di morte, diventando il 22o stato Usa ad abrogare la massima punizione.

Il governatore Jared Polis ha firmato un disegno di legge per commutare la pena al carcere senza possibilità di libertà condizionale per tre uomini che si trovano nel braccio della morte. Il Colorado ha eseguito una sola esecuzione da quando la pena capitale è stata ripristinata dalla Corte Suprema degli Stati Uniti nel 1976. Lo riporta l’Agenzia ANSA.

Dalla cartina di Amnesty International, il dato del 2018 indica il numero più basso di esecuzioni registrato da Amnesty International nel corso degli ultimi dieci anni. La maggioranza delle sentenze capitali sono state eseguite nell’ordine in Cina, Iran, Arabia Saudita, Vietnam e Iraq.

La Cina rimane il maggior esecutore al mondo, ma la reale entità dell’uso della pena di morte in questo paese è sconosciuta perché i dati sono classificati come segreto di stato; per questo motivo, il dato complessivo di almeno 690 esecuzioni, non tiene in considerazione le migliaia di sentenze capitali che si ritiene siano eseguite in Cina ogni anno.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi