Campania Cronaca EVIDENZA Salerno

Pellezzano: maltempo, frana si abbatte su un palazzo, evacuate alcune famiglie

Tragedia sfiorata in via Livatino alla frazione Coperchia di Pellezzano.

Uno smottamento di vaste dimensioni ha provocato il distaccamento di una frana dal costone collinare invadendo alcune abitazioni posizionate nei pressi dello stesso.

Per fortuna non si registrano feriti.

Evacuate le famiglie che risiedono nelle case invase dalla frana. Sul posto sono intervenuti i volontari della Protezione Civile “S. Maria delle Grazie” i vigili del fuoco, gli agenti della polizia municipale e i carabinieri della stazione di Pellezzano.

Tanta paura e persone per strada.

Sul posto anche il vicesindaco, Michele Murino, che sta seguendo da vicino l’evolversi degli eventi. Lo stesso vicesindaco è in stretto contatto con il sindaco Francesco Morra, costretto a restare a casa per via del Covid.

 “Purtroppo – ha detto il Sindaco Morra – a distanza di pochi giorni, si è verificata una nuova frana a Coperchia, di dimensioni più vaste rispetto alla precedente. Per fortuna non sono stati registrati danni a persone, ma solo alle abitazioni. Come amministrazione ci eravamo già attivati per mettere in sicurezza quel tratto collinare che era a rischio idrogeologico, ma il maltempo, purtroppo, ha provocato danni prima di un nostro intervento. Continueremo a monitorare, insieme ai tecnici del competente ufficio comunale l’evolversi degli eventi e garantiremo assistenza a tutte le famiglie costrette a lasciare le proprie abitazioni per ragioni di sicurezza”.

Visto il bollettino della Protezione Civile della Regione Campania che da allerta gialla per la giornata di domani visti gli ingenti danni avuti al territorio e il perdurare della pioggia è stata già disposta la sospensione delle attività scolastiche del territorio per ragioni di tutela pubblica.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi