Agro Nocerino Cronaca EVIDENZA

Parchi pubblici a Nocera Inferiore: riaprono via San Pietro e via Rea

parchi pubblici a Nocera Inferiore

Parchi pubblici a Nocera Inferiore, si va verso la riapertura di tutte le strutture. I prossimi step riguardano via San Pietro e via Rea.

Un lento ritorno alla normalità, soprattutto per i più piccoli. I parchi pubblici a Nocera Inferiore vanno verso la completa riapertura. I prossimi step riguarderanno le aree di via San Pietro e via Rea.

Lo annuncia l’architetto Imma Ugolino, assessore comunale ai Lavori Pubblici. «Con l’arrivo dell’estate, vogliamo dunque dare ai più piccoli l’opportunità di distrarsi e di giocare all’aria aperta. È un modo per provare a ripartire, cancellando quindi i brutti ricordi della quarantena, ovviamente mantenendo sempre le dovute precauzioni».

L’assessore Ugolino sottolinea che già da diversi giorni sono aperti altri parchi: «Quello di via Filangieri, gestito dall’associazioneToyland Max Party” e quello di via Falcone, gestito dall’associazioneLa Piazzetta”». Entrambi sono in attività dallo scorso 18 maggio.

Le nuove aperture in programma fino a inizio giugno

«Due nuove aperture sono in programma nei prossimi giorni. Domani apriremo l’area di via San Pietro, inaugurata il 12 dicembre e ancora per poco a gestione comunale. Terminato il lockdown – chiarisce l’architetto Ugolino -, abbiamo attivato un nuovo bando per l’affidamento, così come fatto per il parco di via Marrazzo».

A seguire, giovedì 4 giugno sarà la volta dell’area di via Rea, con il programma dell’associazionePromuovi la tua città”.

L’ultimo in ordine cronologico sarà il parco giochi di Villanova, affidato all’associazioneVivere Insieme”. «Sarà completamente rinnovato, grazie al progetto recentemente approvato in giunta. Altre aree verdi attrezzate faranno parte del patrimonio comunale e saranno dunque aperte alla città, come quelle in via Napoli e in via Astuti».

L’amministrazione Torquato, conclude l’assessore ai Lavori Pubblici, «ha investito per la riqualificazione e la messa in sicurezza di 6 parchi e ha regolamentato le gestioni per i prossimi 5 anni».

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi