Attualità

Pagani, strada sporca: il sindaco la chiude

La strada è sporca, piena di rifiuti e quindi viene chiusa. Tanto stabilisce l’ordinanza firmata dal sindaco di Pagani, Salvatore Bottone, martedì scorso, con la quale ha disposto la chiusura degli accessi al tratto intercomunale di via Giacomo Leopardi, adiacente il cimitero, fra il Comune di Pagani e il Comune di Sant’Egidio del Monte Albino.

Una stradina che costeggia il cimitero, portando fino al canile, che sorge alle spalle della struttura. Sarà accessibile soltanto per gli operatori del cimitero, del canile e per le forze dell’ordine e di pubblica sicurezza, oltre ai proprietari e agli affittuari degli immobili insistenti sulla traversa.

L’ordinanza
Nell’ordinanza, Bottone ha disposto la sospensione della circolazione stradale “per motivi di incolumità pubblica”. Da mesi, infatti, la zona è completamente abbandonata a se stessa. Oltre all’incuria degli stessi proprietari dei terreni, bisogna aggiungere l’inciviltà di quanti sversano rifiuti illegalmente nell’area, ormai diventata una discarica a cielo aperto. Nel mese di agosto venne addirittura lasciato fra i rifiuti di ogni genere (in particolare ingombranti) il cadavere di una prostituta. Fu proprio quell’episodio a spingere l’amministrazione comunale, nella persona del sindaco, a prendere una decisione forte, come la chiusura della strada. La traversa, chiusa con una sbarra, sarà riaperta solo quando l’area sarà bonificata, ma i tempi non sono stati ancora stabiliti. Il paradosso è proprio questo: anziché pulire e punire chi trasgredisce la legge, si fa prima a chiudere la strada.

Il precedente
La mente dei cittadini più attenti è tornata indietro di qualche mese, quando un provvedimento analogo fu emanato per il parcheggio degli ospiti, alle spalle dello stadio “Marcello Torre”. L’area fu chiusa perché nelle ore notturne era meta di coppiette che si appartavano. Da allora il parcheggio è vuoto sì, ma non ancora nelle condizioni giuste per accogliere la sosta delle auto.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi