fbpx
Campania EVIDENZA Salerno

Pagani, sindaco Gambino decaduto. La lettera dalla Prefettura

Nelle prime ore di questa mattina è arrivata al Comune di Pagani la lettera con cui la Prefettura dichiara decaduto il neo eletto sindaco Alberico Gambino.

A questo punto resta da capire quale sarà il futuro della città. Tra gli scenari probabili il Commissariamento del Comune. Intanto si attende la reazione di Gambino.

Cirielli (Fratelli d’Italia): “Interrogazione a ministro Salvini su decadenza Gambino. Violata democrazia”

“Presenterò un’interrogazione urgente al ministro dell’Interno Matteo Salvini, sollecitando un intervento sul caso della decadenza di Alberico Gambino dalla carica di sindaco di Pagani (Salerno)”. E’ quanto annuncia in una nota Edmondo Cirielli, Questore della Camera dei Deputati e parlamentare di Fdi.

“La decadenza del sindaco Gambino, eletto il 9 giugno scorso, è stata decisa sulla base dell’interpretazione di una norma sull’incandidabilità. Interpretazione che non può ledere la volontà popolare, che il 9 giugno si è espressa eleggendo sindaco e consiglio comunale” – spiega Cirielli

“La candidatura di Gambino – conclude Cirielli – era stata accettata dallo stesso Stato che oggi ne dichiara decadenza. Siamo in presenza di un pericoloso vulnus democratico. Gli uffici del Ministero, evidentemente ancora politicamente vicini al Pd, avrebbero dovuto salvare almeno giunta e consiglio, eletti dal popolo, garantendo il principio democratico”.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi