fbpx
Agro Nocerino Ambiente Salerno

A Pagani arrivano le isole ecologiche itineranti

isole ecologiche

Raccolta rifiuti itinerante per una Città più pulita. A breve l’avvio del progetto.

Sono quattro le isole ecologiche itineranti che saranno attivate a breve nel territorio comunale per migliorare la raccolta differenziata dei rifiuti, soprattutto nelle zone periferiche.

Ad annunciarlo è stato Aniello Giordano, il direttore generale di Aspa, Azienda speciale Pagani Ambiente.

Il nuovo progetto sulla raccolta differenziata che sarà operativo dalle prossime settimane.

In attesa di posizionare tutti i contenitori della raccolta per le strade nel frattempo sono stati distribuiti gli opuscoli ai cittadini che spiegano i dettagli del nuovo piano.

 “In questo modo – dichiara Gordano – cercheremo di fornire un servizio ancora più efficiente ai nostri cittadini, andando noi da loro, per raccogliere i rifiuti. Saremo i primi in provincia di Salerno ad utilizzare queste nuove isole ecologiche mobili, perché a differenza di chi è abituato a polemizzare su tutto, noi insieme all’amministrazione del Sindaco Salvatore Bottone e in sinergia con l’assessore all’Ambiente Gerardo Palladino rispondiamo con i fatti, risolvendo i problemi della nostra collettività.”

“Raccolta differenziata si cambia”

Intanto, nella giornata di ieri, il Comune di Pagani ha presentato un nuovo progetto per promuovere la raccolta differenziata realizzata dal Comune e dalla Pagani Ambiente in collaborazione con Tetra Pak Italia e Comieco.

Lo slogan è “raccolta differenziata si cambia”, l’obiettivo è stimolare i cittadini a praticare una raccolta differenziata di qualità. Con il 23% di raccolta differenziata, infatti, il Comune è in ritardo rispetto a quanto stabilito dalle leggi in materia,ossia il 65% di materiale differenziato da avviare a recupero.