Attualità Curiosità

“Pacco in arrivo”, la nuova truffa via sms

Oppure “il tuo pacco è stato trattenuto presso il nostro centro spedizione”.

A me è capitato di riceverli entrambi in questa settimana e, si che sono una smemorata, ma ero certa di non aver fatto acquisti negli ultimi giorni e che quelli fatti erano già arrivati a destinazione.

Ho perfino chiesto al mio caro marito se mi avesse fatto qualche sorpresa e c’era un regalo prezioso in arrivo per me, ma anche quella si è rivelata una opzione inverosimile 🤔 Poi il dubbio e la spiegazione. Non può essere che un tentativo di estorcere i miei dati. Una truffa facile visti i tempi e quanti dei nostri acquisti sono fatti online.

Nel mio caso, ero certa di non avere alcun pacco in arrivo e quindi mi sono messa subito sulla difensiva, ma il consiglio che la Polizia Postale spesso rimanda dai propri canali ufficiali, è quello di affidarsi, per il tracciamento dell’ordine o per eventuali altri dubbi, al sito in cui si è effettuato l’acquisto, così da evitare brutte sorprese.

Nel messaggio arrivato, infatti, c’è sempre un link da cliccare “per seguire le istruzioni”. Una facile trappola che rimanda a richieste di pin di carte di credito. Ad ogni modo, il modo per tutelarsi c’è. E’ sempre consigliabile cancellare il messaggio, bloccare il numero dal quale si è ricevuto l’sms e segnalare tutto alla Polizia postale al link https://www.commissariatodips.it/segnalazioni/segnala-online/index.html

Leggi anche: Shopping online, le cose da sapere per sfuggire alle truffe

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi