Avellino Campania Cronaca EVIDENZA

Ospedale Moscati: sequestro di merce contraffatta venduta all’interno del nosocomio

Ospedale Moscati

Avellino. L’atrio dell’Ospedale Moscati trasformato in un mercato di articoli contraffatti.

I militari della Guardia di Finanza di Avellino hanno individuato un uomo intento a vendere prodotti recanti i marchi di note griffe di vestiario ed accessori all’interno dell’Ospedale Moscati.

Nel dettaglio i finanzieri in borghese del Nucleo Mobile della locale Compagnia hanno scovato un cittadino italiano intento a proporre a medici, infermieri, pazienti e visitatori dell’ “Azienda Ospedaliera Moscati” di Avellino diversi articoli contraffatti, messi in “vetrina” proprio sulle sedie poste all’ingresso principale del nosocomio.

In particolare, il soggetto intendeva piazzare scarpe, maglie, occhiali da sole e perfino un orologio con il logo della nota marca Rolex, per un totale di 74 articoli contraffatti, i quali gli avrebbero fruttato all’incirca 2.500 euro.

La merce rinvenuta è stata sottoposta a sequestro e l’uomo denunciato alla locale Procura della Repubblica per il reato di introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi.

Scopri l'Autore

laRedazione

laRedazione

Account ufficiale de laRedazione.

1 Commento

Cosa aspetti? Dicci la tua!
  • L’unico vero modo per combattere la contraffazione è la serializzazione dei prodotti. Servizi come my-validactor offrono tutto ciò a prezzi vicini allo zero se non addirittura gratuitamente. Se solo lo si volesse davvero la contraffazione sarebbe facilmente contrastata con armi appropriate, disponibili, economicissime e italiane.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi