fbpx
Cronaca EVIDENZA Salerno

Omicidio Baronissi: è caccia all’uomo

Baronissi

A Baronissi un imprenditore è stato ucciso a colpi di pistola. L’uomo si trovava nei pressi della sua abitazione quando è stato freddato. Ora, è caccia all’uomo

E’ caccia all’uomo da parte delle Forze dell’Ordine per dare un nome a chi, questa mattina, ha ucciso un imprenditore a Sava di Baronissi.

L’agguato è avvenuto nei pressi dell’abitazione della vittima, via Berlinguer, intorno alle 7.30. L’imprenditore, il titolare della Cimep, un’officina meccanica di Fisciano, si stava recando al lavoro quando ha incontrato sul suo tragitto il killer. Urla sempre più intense, sfociate in un forte litigio. Poi due colpi di pistola ed infine la corsa in ospedale. Una corsa che, purtroppo, si è rivelata invana: la vittima, giunta al pronto soccorso dell’Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, colpita al torace, è morta poco l’arrivo in nosocomio. Prima di morire, però, avrebbe dato qualche elemento utile per individuare il colpevole.

Il killer, al momento, non ha un nome. Le indagini sono condotte dai Carabinieri della Compagnia di Mercato San Severino e del Nucleo investigativo del comando provinciale di Salerno, coordinati dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore. Sul posto è avvenuto anche un sopralluogo a cura dei militari della Scientifica dell’Arma. L’intera comunità di Baronissi è sconvolta.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi