Agro Nocerino Cronaca EVIDENZA

Omicidio a Sarno: arrestato il 41enne che ha ucciso il padre a fine aprile

omicidio a Sarno

Omicidio a Sarno. Uccide il padre con un fendente al cuore, 41enne in manette con l’accusa di omicidio volontario pluriaggravato

Un 41enne è stato arresto oggi al termine delle indagini per l’omicidio a Sarno avvenuto il 27 aprile scorso. L’uomo aveva ucciso il padre durante una lite per futili motivi e sotto effetto di sostanze alcoliche. I Carabinieri hanno eseguito oggi il decreto di fermo nei confronti dell’uomo, di origine ucraine.

Le indagini coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Nocera Inferiore hanno permesso di accertare le responsabilità dell’uomo. L’omicidio è avvenuto lo scorso 27 aprile. Il 41enne aveva segnalato ai Carabinieri la morte del papà, adducendo come motivazione una caduta accidentale. L’autopsia aveva invece evidenziato il fendente fatale sferrato dal 41enne al cuore del papà.

La ricostruzione è avvenuta dopo che gli inquirenti avevano individuato l’arma del delitto. Il colpo mortale è partito nel corso di una lite per futili motivi. Il 41enne era anche sotto effetto di sostanze alcoliche.

La Procura ha disposto l’arresto dell’uomo per scongiurare un pericolo di fuga. Il 41enne è irregolare sul territorio italiano ed è già noto alle forze dell’ordine per altri tipi di reato. I Carabinieri hanno condotto l’uomo presso la casa circondariale di Salerno Fuorni, in attesa dell’udienza di convalida del provvedimento restrittivo.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi