Campania EVIDENZA Salerno

Olezzi provenienti dai torrenti nocerini: domani nuovo presidio cittadino

Olezzi

Nocera Inferiore. Fissato per domani pomeriggio un nuovo presidio cittadino dinanzi Palazzo di Città, circa gli olezzi che stanno invadendo il centro nocerino.

Lo scorso 22 giugno si è tenuta in via B.Lucarelli, nei pressi del Liceo Classico “G.B.Vico”,  un’assemblea di quartiere, durante la quale i cittadini si sono ritrovati per fare il punto sulla situazione, in particolar modo sugli olezzi che si avvertono in varie strade del centro, in particolar modo da via Siniscalchi a via Martinez y Cabrera, zona di passaggio del torrente Cavaiola e Solofrana.

A distanza di 15 giorni, gli attivisti ambientalisti nocerini si ritroveranno nuovamente per discutere circa la problematica in materia di scarichi riguardanti i torrenti Solofrana e Cavaiola.

Appuntamento fissato per domani pomeriggio, alle ore 18:30 in Piazza Armando Diaz, dinanzi al Palazzo di Città. Un presidio, quello di domani con striscioni, cartelloni e mascherine per chiedere che si faccia chiarezza sugli scarichi nei torrenti di Nocera e sui lavori di completamento della rete fognaria a Nocera Inferiore che la Gori dovrebbe fare.

“Quando partiranno i lavori? Chi monitorerà i tempi? Di chi è la responsabilità? Quali interventi ci saranno?” Questi alcuni degli interrogativi che saranno alla base del prossimo incontro, a cui gli attivisti proveranno a ottenere risposte. Lo scopo è quello di aprire un tavolo di discussione con la neo Amministrazione comunale per far fronte a una tematica assai delicata e fondamentale a cui la comunità tiene fortemente.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi