Campania Cava de' Tirreni Cronaca EVIDENZA forze dell'ordine Salerno

Officina fantasma a Santa Lucia, operava abusivamente dal 2013

La Guardia di Finanza ha sottoposto a sequestro un’officina abusiva. Il titolare è stato denunciato. Nei guai anche il dipendente a nero e un cliente

Nei giorni scorsi Fiamme Gialle cavesi hanno notato, in un’abitazione privata, un uomo in tuta da lavoro, mentre riparava una delle tante auto parcheggiate in un ampio piazzale attiguo.

Dagli accertamenti è emerso che si trattava di una vera e propria officina, con tanto di capannone e pezzi di ricambio. Al sopralluogo degli agenti erano presenti il proprietario e un cliente. L’azienda, seppur in piena attività, era sconosciuta al Fisco dal 2013.

I Finanzieri hanno, quijndi, sottoposto a sequestro l’intera struttura e la merce rinvenuta, tra cui pezzi di ricambio e materiali vari classificati come rifiuti, li depositati in assenza di ogni autorizzazione amministrativa.

Nei confronti del proprietario saranno avviati ulteriori accertamenti per ricostruire l’attività svolta negli anni in totale evasione delle imposte dovute. Nei guai anche un dipendente che lavorava in nero nonostante risultasse assunto in altra ditta. Le Fiamme gialle, inoltre, hanno sanzionato l’operaio e il cliente con un’ammenda di 280 euro perché trovati in un Comune diverso da quello di residenza, senza alcun giustificato motivo.

Leggi anche Spaccio e detenzione illegale di munizioni per armi da guerra, un arresto

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi