Luglio 6, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Odori di foschia organica di Plutone

La presenza di foschia nell’atmosfera di Plutone è stata confermata dalla sonda spaziale New Horizons nel luglio 2015. Questa copertura di foschia appare come dozzine di sottili strati blu distribuiti dalla superficie fino a un’altitudine di 500 km. Oggi, gli scienziati forniscono prove osservative per una distribuzione bimodale.

Sarai anche interessato


[EN VIDÉO] 14 luglio 2015: prime immagini della superficie di Plutone
Per celebrare il secondo anniversario dello storico sorvolo di Plutone da parte della sonda New Horizons, la NASA ha presentato un volo realistico e sorprendente sul lontano pianeta nano. Scopri i suoi paesaggi modellati dalle influenze e anche la sua attività interiore come se fossi lì. Un viaggio affascinante in un mondo inesplorato ai margini del sistema solare.

Plutone è magro atmosfera Con una pressione superficiale di solo 1 pascal (100.000 volte inferiore alla superficie terrestre). Principalmente composto di molecole di azoto circa lo 0,5% di metano. il fotoni I filtri solari UV si rompono molecole di metano e provocano ricche reazioni chimiche organiche. piccoli idrocarburi interagire tra di loro oltre che conazot Per formare composti organici più complessi ed eventualmente molecole Solido Quale forma nebbia. nebbia Plutone scoperto da Esplora nuovi orizzonti in occasione Panoramica Nel 2015. Appare come dozzine di sottili strati bluastri distribuiti dalla superficie fino a un’altitudine di 500 km.

Questa nebbia ha dimostrato di essere molto importante per il riscaldamento e il raffreddamento dell’atmosfera e Concentrazione A partire dal Gas. Questi processi dipendono fortemente dalla dimensione delle particelle.

squadra di scienziati, guidato da un ricercatore post-dottorato al CNRS presso Laboratoire de meteorologia Dinamico, che fornisce prove osservative di una distribuzione “bimodale” della foschia nell’aria Plutone, utilizzando le note di Definizione di Ottenuto da diverse angolazioni dagli strumenti di bordo nuovi orizzonti. È stato rivelato che la foschia di Plutone contiene due tipi di particelle: piccole particelle sferiche con un raggio di poche decine di nm L’aggregato è soffice, delle dimensioni di un micron.

Processo di formazione e distribuzione

Questa scoperta fornisce informazioni chiave sui processi uno sconosciuto Formazione di nebbia organica. L’analisi della distribuzione binaria indica un rapido cambiamento vicino al livello di pressione di ~0,5 Pa, che è stato anche proposto come livello dello strato di foschia separato. Sulla luna di Saturno Titano È avvolto da una foschia più organica di Plutone. Intorno a questo livello di pressione, le minuscole palline che precipitano si scontrano e si attaccano, iniziando a formare aggregati porosi e soffici. Il numero di aggregati aumenta rapidamente a causa della sua sezione trasversale molto più grande del numero di palline Collettivo Equivalente. Questo stato di transizione è congelato quando le particelle di nebbia raggiungono la superficie di Plutone. Nessun altro processo è necessario per formare una tale distribuzione bimodale.

La distribuzione della foschia bimodale di Plutone ha implicazioni per tutti mondi congelati Stimola nuove analisi delle osservazioni della nebbia Titano e Tritone (un la luna A partire dal Nettuno che contiene anche una sottile atmosfera di azoto).

Interessato a quello che hai appena letto?