fbpx
Attualità

In arrivo nuove gelate: salviamo gli uccellini

nuove gelate

Scende la notte e sono previste nuove gelate. È questo il momento giusto per dare un aiuto ai nostri amici pennuti. Piccoli consigli da WWF Italia

Gli animali selvatici che popolano i nostri giardini e le nostre città, stanno affrontando il periodo più difficile dell’anno. Sistemare una mangiatoia in giardino, sul balcone o su un davanzale, potrebbe rappresentare un valido e concreto aiuto per la fauna in difficoltà. “Sul mio davanzale non mancano mai briciole di biscotti, dolci e avanzi di panettone – dice Fulco Pratesi, presidente onorario WWF Italia – . Evitare le briciole di pane che non hanno alcun potere calorifico – . I piccoli uccelli con questo freddo hanno difficoltà ad alimentarsi, non trovando la fonte proteica primaria, costituita dagli insetti”. Le mangiatoie potranno essere costruite con il faidate. On line s trovano tanti tutors che ci guidano , altrimenti basterà un po’ di fantasia. Da una vecchia teiera ed un cucchiaino ad una bottiglia di plastica conun mestolo. Oppure un vecchio cartone del latte o un barattolo del caffè, fino al metodo bio per eccellenza: mezza buccia d’arancia, svuotata dopo una spremuta, appesa ad un albero con dello spago. Potrebbe addirittura diventare un bel gioco da fare con i bambini, per stuzzicare, ingegno, fantasia e perché no, una sana coscienza ambientale.
I contenitori, poi, si possono riempire con una bella miscela di semi o frutta di stagione, secca sbriciolata, molto gradita ai pettirossi. Importantissimo sarà offrire il cibo lontano dalle zone frequentate dai gatti e a una altezza tale da garantire la sicurezza degli uccelli. Un albero, una ringhiera del nostro balcone, un davanzale, andranno benissimo.

E passato questo freddo i nostri amici volatili saranno pronti ad annunciarci la primavera con il loro canto.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi