Attualità Cinema Sport video

Numeri da capogiro per la 34th edizione di Sport Movies & Tv – Milano International FICTS Fest

Manca davvero poco per la Presentazione di “Sport Movies & Tv 2016 – 34th Milano International FICTS Fest”, Finale di 16 Festival (nei 5 Continenti) del “World FICTS Challenge”, Campionato Mondiale della televisione, del cinema, della comunicazione e della cultura sportiva. Nel 2008 fu premiato il lungometraggio su Catello Mari.

Milano. Il prossimo 8 novembre, a Palazzo Giureconsulti, sarà il Presidente della FICTS Prof. Franco Ascani a rendere noto ai media il cartellone di “Sport Movies & Tv 2016”, i nomi dei prestigiosi ospiti dello sport, del cinema, della tv e del giornalismo e dei 120 registi internazionali che interverranno al Festival, le opere in “Nomination” selezionate tra le 958 provenienti da 63 Nazioni in 51 Discipline Sportive (con 30 anteprime mondiali ed europee), i 70 Ospiti VIP, 195 Registi e Produttori, 182 Giornalisti accreditati, 154 Broadcasters coinvolti.

Numeri da capogiro anche per la 34 edizione. 6 giorni tra TV, Cinema e Cultura sportiva

Sei giorni di Tv, Cinema e Cultura sportiva presso il seicentesco Palazzo Giureconsulti, nel cuore della città di Milano “Core business” dell’evento articolato in 145 Proiezioni, 6 Mostre, 8 Meeting, 2 Workshop, 2 Conferenze Stampa, 7 Eventi Collaterali di sport e cultura distribuiti in diverse sedi della città in collaborazione con organizzazioni culturali, accademiche e sportive, 23 Premiazioni di ospiti internazionali con la collaborazione di BMW Milano e di Sergio Bonelli Editore fondatore della omonima casa editrice leader del mercato del fumetto in occasione dei 30 anni di “Dylan Dog”.

La 34a Edizione è dedicata a Bud Spencer e Pietro Mennea

“Sport Movies & Tv 2016” – dedicato a Bud Spencer e a Pietro Mennea – rappresenta una considerevole “vetrina mondiale”, un luogo di incontro privilegiato per 5000/6000 operatori ed esperti del settore provenienti da tutto il mondo. Mercoledì 16 Novembre la “Cerimonia d’Apertura” (ore 18) del Festival al Palazzo Giureconsulti con l’inaugurazione delle Mostre: “Arte in Movimento”: le opere di Mina Papatheodorou-Valyraki “IOC Sports Artist of the Year 2014”; “Gli eroi di Bonelli”, Dylan Dog, Tex ed i personaggi di Sergio Bonelli Editore; “Sport e Motori” a cura di BMW Milano; “Coppa Champions League dell’AC Milan” con le maglie autografate di Paolo Maldini e Massimo Ambrosini curata da “Casa Milan”; “Giochi Olimpici Beijing 2022” a cura del BODA – Beijing Olympic City Development Association.

Proiezioni, mostre, eventi e convegni. Tutto avrà inizio il 17 novembre a Milano.

Dal 17 al 20 Novembre (dalle 15 alle 22.30) sono in programma Proiezioni, Mostre, Eventi, Convegni. All’interno del Palazzo Giureconsulti sarà allestita “Olimpic Area” dove saranno esposti memorabilia e poster di tutti i Film Ufficiali dei Giochi Olimpici e saranno proiettate, in loop, le più significative immagini per rivivere le emozioni dei Giochi di Rio 2016 e i film olimpici di tutti i tempi unitamente alle produzioni, sui Giochi, che pervengono dai principali Network mondiali.
Quest’anno l’accesso al Festival è riservato solo a coloro che si accreditano (Accredito gratuito).

8 anni fa veniva presentato al 26th Milano International Ficts Festivalil lungometraggio “Ciao Catello, calciatore, amico e fratello”

L’idea era qualla di raccontare Catello Mari con un sorriso, attraverso il ricordo dei suoi compagni di squadra. Nacque così “Ciao Catello, calciatore, amico e fratello”, regia di Antonio Ioele e idea ed intervista di Vincenzo Paliotto. Il prodotto fu presentato alla 26a edizione del FICTS dove fu premiato per l’alto valore che esprimeva. Di ritorno da Milano, la Famiglia Mari decise di voler produrre il DVD del lungometraggio, devolvendo tutto il ricavato ad AMRI per la Borsa di Studio “Catello Mari”.

Scopri l'Autore

Antonio Ioele

Antonio Ioele

10 anni, tra Italia ed estero, tra radio, tv, carta stampata e web. Da febbraio 2017 sono il delegato dello "Studio Associato laRed" (P.IVA 05569100653), proprietario della testata giornalistica laRedazione.eu.

Il portale www.laredazione.eu è fisicamente alloggiato presso i server di Aruba S.p.A.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi