Settembre 25, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Non surriscaldare la tua casa: quali sono i benefici per la salute?

Non surriscaldare la tua casa: quali sono i benefici per la salute?

Impongono limitazioni di potenza, oggi ci raccomandiamo di evitare di surriscaldare le nostre stufe. È una buona notizia per le nostre organizzazioni? Facciamo una valutazione con il Dr. Jean-Christophe Nogret, GP.

19°C. Eccolo, il calore Ordinare al governo di restare a casa quest’inverno per resistere meglio alla crisi energetica. Ma ciò che ha un senso economico e ambientale fa bene anche al tuo corpo? “Diciamo solo che i benefici per la salute sono discutibili”, Risponde il dott. Nogretta subito. L’errore, secondo lui, è in alcune delle idee ricevute.

sullo stesso argomento

Leggenda calda e fredda

Occorre, prima di tutto, attaccare il mito del caldo freddo. Chi vorrebbe che improvvise differenze di temperatura tra, per esempio, l’abitacolo surriscaldato di un’auto e il freddo esterno indebolissero il corpo: “Tuttavia, alcuni residenti ne soffrono in un modo molto comune nei paesi nordici e non sono più stanchi di noi”, Il dottore spiega.

“È un po’ come quei pensieri pervasivi che potrebbero piacerti Il freddo ci rende più vulnerabili ai virus O che i reumatismi siano più violenti quando il tempo è brutto. Queste sono le cose che vengono dalla saggezza popolare. Potrebbe esserci del vero in questo, ma non è stato scientificamente provato”.

Meno riscaldamento = forma più alta

Ciò che appare, tuttavia, è quello Un aumento della temperatura costringe il tuo corpo a regolare la sua temperatura Quindi ci vuole energia per mantenerlo a 37°C. Un problema che compare anche in estate. È andato: “Più alta è la temperatura, maggiore è il lavoro di regolazione e più stanco è il corpo”.

READ  Alla COP26, quasi 90 paesi si sono impegnati a ridurre significativamente le emissioni di metano

Grande differenza con il caldo? “Quando fa caldo e ti togli tutti gli strati, non puoi togliere nient’altro.” In inverno, invece, nulla vieta di mantenere una temperatura ragionevole per evitare di soffrirne stanchezza stagionale.

Inoltre, sarà esaurimento “in parte sensitivo” Secondo il dottore. il colpevole? Mancanza di sole e brevi giornate invernali. Non freddo. In breve: per stare al passo con il tuo gioco fino all’arrivo del bel tempo, non lasciarti ingannare dalla tua mente e risparmia le energie… letteralmente!