Campania EVIDENZA Politica Salerno

Noi con Salvini presenta il suo candidato sindaco a Nocera Inferiore: Domenico Fimiani

Noi con Salvini

Il movimento Noi con Salvin ufficializza la corsa a Palazzo di Città, con il candidato Domenico Fimiani.

Da diversi giorni, in città e sui social, si parlava di una possibile e reale corsa per le prossime amministrative a Nocera Inferiore di un candidato espressione del movimento politico Noi con Salvini. Nella serata di ieri, in un noto locale del centro cittadino, il movimento ha presentato alla cittadinanza  il candidato sindaco Domenico Fimiani.

Ad affiancare la sua candidatura, il sen. Raffaele Volpi, il coordinatore regionale Gianluca Cantalamessa, il segretario provinciale Mariano Falcone e la coordinatrice cittadina Rosaria Capece.

«In questi giorni – dichiara l’aspirante sindaco – si è parlato di Noi con Salvini a Nocera Inferiore impropriamente. Io ho intenzione di portare avanti questa battaglia, fino in fondo. Niente compromessi».

Cosa ha spinto Fimiani a scendere in campo? Il candidato motiva così: «Incontrando per strada tante persone, noto c’è rassegnazione. Non si ha più fiducia: la politica purtroppo è un sistema che non funziona più ed è lontano oggi dai cittadini. Io sono un tecnico: per cui un domani io andrò lì sopra a controllare i bilanci, andrò ad attivarmi verso tutti gli enti competenti, perché il nostro futuro sono i giovani, la sicurezza, le infrastrutture, l’agricoltura. La mai discesa in campo è  per mio figlio e per i vostri figli perché il sistema di oggi ha ipotecato cinque generazioni e questo non è giusto ».

Un pensiero rivolto ai giovani nocerini: «I giovani non hanno riferimenti. Lo sportello Informagiovani dovrebbe servire per divulgare e per far conoscere tutte le forme di finanziamento e a Nocera Inferiore non funzionano». 

Noi con Salvini

Non mancano riferimenti al tema di sicurezza e immigrazione«Il sindaco attuale – dichiara Fimiani – dice che Nocera è una città bella, vivibile. Io non so se vede e campa sulla Luna o altrove. In un mese due sparatorie per strada. I nostri figli, i nostri ragazzi, hanno visto scene che non dovrebbero vedere. Tutti gli attuali candidati sindaci non parlano di una questione importante, quella degli immigrati.  A Nocera Inferiore dovrebbero arrivarne circa 140». 

Analizzando lo scenario politico che si sta aprendo in città, Fimiani aggiunge: «Gli attuali candidati hanno degli sponsor. De Luca sostiene Torquato; Schiavo il Pd e il movimento dei comunisti, Franco D’Angelo ha chiesto aiuto ai mastelliani; D’Acunzi espressione di Fratelli d’Italia e Forza Italia. Io invece non ho nessuno sponsor e né li cerco, né li voglio, perché questo sistema politico non mi appartiene».

«Chi andrà a votare l’11 giugno –  conclude Fimiani – deve porsi questa domanda: io voglio questo sistema politico? Noi con Salvini è l’unico che ha espresso un programma politico.  L’unico sponsor che cerco sono tutti i cittadini, imprenditori puliti e perbene che hanno competenze e hanno cultura. Noi dobbiamo crescere, perché il gruppo è forza. Chi si rispecchia in questo mio progetto, con la mia idea, è ben accolto. Persone pulite, oneste, competenti e con cultura; perché questo sistema, forse non adesso, ma fra qualche anno, noi lo andremo a rompere. La scelta è vostra».

 

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi