Campania Cronaca EVIDENZA Napoli

Napoli, due arresti per gli spari di venerdì. Migliora Noemi. Il commento di De Magistris

Arrestati due fratelli accusati di aver cercato di uccidere Salvatore Nurcaro venerdì scorso a Napoli. L’agguato fallito ha portato al grave ferimento della piccola Noemi.

In mattinata due persone sono state arrestate per l’agguato di venerdì scorso a Napoli nel quale sono stati feriti la piccola Noemi ed un uomo, Salvatore Nurcaro, vero obiettivo del killer in Piazza Nazionale.

Nel frattempo, stamane la piccola Noemi “è stata portata ad uno stato di sedazione non profonda e attualmente evidenzia una valida respirazione spontanea, supportata da ossigeno ad alti flussi, senza necessità di ventilazione meccanica”. Condizioni fisiche che stanno via via migliorando.

Il bollettino medico del Santobono Pausilipon spiega anche che “ieri la bambina è stata sottoposta a broncoscopia sia a destra che a sinistra, così da permettere di liberare i bronchi da muchi e coaguli. La prognosi permane riservata. Il prossimo bollettino sarà diramato tra 24 ore.”

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi