Agro Nocerino EVIDENZA video

Nocera Inferiore. Caserma Libroia, Torquato scrive al ministro Trenta

“Al Ministro chiedo l’attenzione necessaria a scongiurare la paventata chiusura che segnerebbe ingiustamente la parola fine della antica presenza militare nella nostra Città”.

Nocera Inferiore, città delle caserme. Prima con la Caserma Tofano, per i nocerini comunemente denominata “Caserma Rossa”, importante e imponente bastione settecentesco che sorge nel cuore della città. Poi la Caserma Raffaele Libroia, sede del battaglione Vulture dell’esercito italiano, specializzato nelle trasmissioni radio. Ed è proprio da quest’ultima che, viste le preoccupanti voci di dismissione, il sindaco Manlio Torquato porta all’attenzione del Ministro alla Difesa Elisabetta Trenta. ” Se così fosse – spiega Torquato -sarebbe la parola fine alla tradizione anche militare della nostra città, dell’intero Agro. Richiamo l’attenzione dovuta ad una tradizione secolare che si serve ancora di strutture moderne che andrebbero valorizzate e non lasciate all’oblio, in sintonia con le esigenze più attuali della tecnologia militare – in riferimento alla Libroia o alla valenza monumentale della Tofano”.

“Chiedo al Ministro – conclude Torquato – l’attenzione necessaria a scongiurare una paventata chiusura che segnerebbe ingiustamente la parola fine della presenza e della vita stesse delle caserme e della antica presenza militare nella nostra Città”.

laRed TV





Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi