fbpx
Agro Nocerino EVIDENZA

Nocera Inferiore. C’è l’intesa per l’ex Ospedale Psichiatrico di via Ricco

Ospedale

Va in porto l’accordo che vede partecipe Amministrazione comunale, ASL Salerno e Fondazione CeRPS per il riutilizzo di alcuni spazi dell’ex Ospedale psichiatrico “V. Emanuale II”

Con la Delibera di Giunta comunale n. 368 del 04/12/2018 è stato approvato l’accordo base tra l’Amministrazione comunale di Nocera Inferiore, l’ASL Salerno e la Fondazione CeRPS, che si è fatta promotrice di tale iniziativa e che ha già ottenuto, in comodato d’uso, uno spazio per la realizzazione del Museo della Psichiatria. Il provvedimento ha come finalità la possibilità di utilizzo per eventi culturali, a favore dell’Amministrazione comunale, degli ambienti, sia coperti che scoperti, del complesso dell’ex Ospedale Psichiatrico “Vittorio Emanuele II”, ormai non necessari all’attività sanitaria.

“Il valore storico e culturale dell’edificio – si legge nella nota del Comune –  e degli spazi circostanti che hanno avuto nello sviluppo economico e scientifico del nostro comprensorio, potrà essere degnamente messo in risalto e tale luogo sarà fruibile da parte di tutta la cittadinanza, avendo l’Amministrazione comunale la possibilità di organizzare eventi culturali ed artistici, senza alcun aggravio economico per l’Ente”.

Insistono all’interno del complesso degli Olivetani, attivo fin dal 1728, il teatro agli Olivetani, la sala “Sergio Piro” e l’auditorium polifunzionale, con la sua adattabilità a sala cinematografica. 

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi