Agro Nocerino Cronaca EVIDENZA

Nocera Inferiore: evacuate le abitazioni in zone pedemontane

allagamento Nocera Inferiore evacuate zone pedemontane
foto tratta da Facebook

A Nocera Inferiore questa mattina sono state evacuate le abitazioni nelle zone pedemontane della città. Il sindaco ha emesso l’ordinanza, viste le abbondanti precipitazioni che si stanno abbattendo dalla notte scorsa sul territorio.

Prime precipitazioni autunnali e primi allagamenti in città. A Nocera Inferiore è diventata una sorta di tradizione, in particolare per alcune zone da anni interessate da disagi di questo genere.

Il sindaco ha emanato un’ordinanza di evacuazione per i cittadini residenti nelle fasce pedemontane. L’input è arrivato dalla Sala Operativa Unificata della Protezione Civile Campania, che ha diffuso allarme di rischio I per pericolo alluvioni e classe VI per fenomeni di colate di fango.

Chiuso il cimitero, completamente allagato

Il primo cittadino di Nocera Inferiore ha disposto anche la chiusura straordinaria del cimitero, allagato in diverse aree e reso dunque impraticabile.

Contestualmente, è stato disposto l’obbligo di tenersi lontano dai corsi d’acqua e di non sostare le vetture in prossimità dei sottopassi e dei torrenti. 

Allagati centro e periferie. Protezione Civile in campo dalle prime ore di questa mattina

Dalla notte scorsa i social sono “inondati” – è proprio il caso di dirlo – di video e foto che testimoniano i danni causati dalle piogge. Diluvia ininterrottamente da ieri sera e, tra centro e periferie, numerosi sono gli allagamenti registrati.

I vari gruppi di Protezione Civile sono all’opera dall’alba, per la messa in sicurezza dei cittadini residenti nelle aree più colpite dai disagi. Via Pascoli, Via Sant’Anna e San Pasquale le zone che ogni anno sono costrette a convivere con problemi di questo genere.

La situazione in piazza del Corso, all’alba di oggi

Anche il centro città non è stato risparmiato. Come testimonia il video pubblicato da Aldo Sabbadin sul suo profilo Facebook, anche piazza del Corso all’alba si è risvegliata nel bel mezzo di un lago. Non pochi i problemi affrontati dagli addetti impegnati nella raccolta dei rifiuti.

laRed TV





Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi