Agro Nocerino Cultura e Spettacolo EVIDENZA video

Nocera Inferiore: presentata la XV ed. del Carnevale Nocerino

L’edizione 2019 abbraccia la realtà dell’Agro. Domenica taglio del nastro in piazza Diaz.

L’aula consiliare di Palazzo di Città di Nocera Inferiore ha ospitato la conferenza stampa di presentazione alla cittadinanza del Carnevale Nocerino, giunto alla sua XV edizione. Una realtà, un appuntamento che sta pian piano entrando di diritto tra gli eventi più attesi in tutto l’Agro: Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Pagani e Sarno le città che saranno attraversate la festa più colorate e goliardica che ci sia.

Oltre alla collaborazione delle diverse Amministrazioni locali, è evidente e bella piena e sana collaborazione che lega le tante associazioni a lavoro anno dopo anno per rendere sempre più attrattivo e particolare il Carnevale Nocerino.

Un’aula consiliare, quella di ieri sera, che ha visto ospitare storie e progetti di ogni colore. “Ma non da colori di decisioni e confronti politici che quotidianamente l’aula vede accendersi” – come ha voluto sottolineare in maniera leggera il presidente del carnevale Nocerino Pasquale Gambardella – ma dai colori trasmessi dai tanti bambini che, con i svariati costumi allegorici, hanno occupato gli scranni del parlamentino cittadino. Una XV edizione sotto il segno del rinnovato gemellaggio con la vicina Sarno, da apripista nell’agro in occasione della festività del carnevale.

Un Carnevale 2019 che vuole definirsi carnevale dell’agro, grazie alla sua forma itinerante che nella scorsa edizione ha riscosso consenso e plauso. “Un Carnevale, il nostro, che non ha nulla da invidiare ad altri”. Questo il pensiero che hanno condiviso Vincenzo Salerno, assessore alla cultura in rappresentanza della città di Sarno, e Gennaro Della Mura, consigliere comunale di Nocera Inferiore.

“Il Carnevale dell’Agro un momento di crescita, condivisione e di sviluppo che può solo fare delle bene per le nostre comunità. E’ bello vedere l’entusiasmo dei cittadini e di coloro che lavorano per realizzare tutto questo”. E’ il pensiero espresso da Anna Battipaglia, assessore allo spettacolo e commercio in rappresentanza di Nocera Superiore, e di Valentina Capossela, assessore al commercio, con Giusy Fiore, consigliere comunale, in rappresentanza di Pagani.

Domani, sabato 23 febbario, i carri allegorici inizieranno, con la città di Sarno, la loro esilarante e allegra marcia tra i comuni dell’Agro. Domenica 24 in piazza Diaz saranno presentati ai nocerini.

Sabato 2 marzo sarà la volta di Nocera Superiore; mentre domenica 3 marzo si partirà da Nocera Inferiore per poi proseguire nel pomeriggio in direzione Pagani.

Gran finale martedì 5 marzo, Martedì Grasso, con la sfilata dei carri allegorici che culminerà in piazza Diaz.

laRed TV





Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi