fbpx
Agro Nocerino Politica video

Nocera Superiore: Amministrative 2019, Montalbano ufficializza candidatura

A Nocera Superiore diventa sempre più nitido il quadro delle candidature in vista delle elezioni del 2019.

Gaetano Montalbano ha ufficialmente lanciato la sua candidatura a sindaco in conferenza stampa.

Fin dalle prime battute chiarisce la sua posizione politica: “Andremo a fare una campagna elettorale in alternativa all’amministrazione uscente. Non ho altri interessi politici, mi interessa semplicemente la mia città, migliorarla e renderla veramente a misura di tutti. È finita un’epoca. Ho fatto anche io errori, ma oggi ho fatto ammenda e per quattro anni e mezzo non ho detto una parola. Sono stato in religioso silenzio, chi vince deve amministrare e dopo la voce passa ai cittadini. Se non sono contenti, gli creiamo un’altra alternativa, non propagandistica ma di contenuti che sono l’elemento essenziale rispetto allo sviluppo politico, sociale, culturale, turistico, archeologico, religioso”.

Non nasconde, poi, la sua avversione per due dei capisaldi dell’attuale amministrazione, il cambio denominazione in Nuceria 2020 e il PUC.

“Non so se questa città si chiama Nocera Superiore o Nuceria 2020. Se qualcuno vuole cambiare il nome, avrebbe dovuto chiederlo allacittadinanza. C’è qualcosa che può mettere insieme tante frazioni ed èl’identità. Oggi invece si continua a frazionare questo territorio. Se chiedo ad un ragazzo di dove sia, mi risponde che è di Pecorari, di Materdomini, di Pareti. Ma noi siamo cittadini di Nocera Superiore, bisogna mettere insieme tutti”.

Poi il PUC, “Demolirei il Puc – ribatte Montalbano – Noi avevamo disegnato una visione con un preliminare diverso.”.

Poi rivela il suo sogno: “Fare una fotografia reale di ciò che c’è sotto questo territorio. Dobbiamo scavare, lasciare aree libere, tirarle fuori in superficie, creare infrastrutture per turisti. Va fatta una indagine spettrofotometrica».