Gennaio 24, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Nieuwsblad e Paris-Nice lanciano la stagione di Wout van Aert, nessuna Strade Bianche ma un ‘monumento’ in vista

Wout van Aert Ha valutato il suo inizio di stagione su strada questo martedì a Calpe quando si è appena unito alla sua squadra al Jumbo-Visma dopo Ha concluso la stagione del ciclocross in grande stile con un quinto titolo nazionale.

Il campione belga su strada e nei campi arati dovrebbe iniziare la sua stagione partecipando a Nieuwsblad (26/02), la gara inaugurale del calendario belga.

Poi salterà le prime gare italiane come la Strade Bianche, che ha vinto nel 2020, e la Tirreno-Adriatico dove ha brillato con un secondo posto dietro a Pogacar nel 2021.

Pertanto, a Parigi e Nizza, Van Arte si schiererà, e così lo scoprirà corsa al sole Per la prima volta nella sua carriera.

L’asso della Jumbo-Visma ha indicato alla squadra che la prossima volta inseguirà una prestigiosa vittoria. “Non vedo l’ora di correre le classiche. La mia ambizione nel 2022 è vincere un monumento”, ha detto. Infine, il belga parteciperà anche al Tour de France – dove ha vinto tre tappe l’anno scorso – in compagnia dei suoi piloti. Primoz Roglic e Jonas Fingergaard Accanto Stephen Kruesvik, Seb Kos e Rohan Dennis. Tom Dumoulin Sarà il capitano del Jiro.

Un altro belga del gruppo Jumbo-Visma, Tiesj Benoot Il suo esordio stagionale sarà incentrato su Strade Bianche (vinta nel 2019) e Tirreno-Adriatico.

READ  Il Manchester City crocifigge l'Arsenal a fine partita e sta già facendo una mossa per il titolo