fbpx
Attualità Campania EVIDENZA

Neve e gelate. Dalle 20 allerta della Protezione civile della Campania.

freddo

Freddo artico. Dalle 20 del 2 gennaio e per le successive 24 ore l’aria gelida siberiana insisterà sulle regioni meridionali con freddo in rapida intensificazione e nevicate fino a bassa quota.

La Campania, soprattutto sulla fascia appenninica non sarà da meno. Venti gelidi dalla Russia che potrebbero dunque portare un bel po’ disagi.

A Salerno, alla stazione ferroviaria, sarà attiva dalle 20 alle 23 un’unità mobile della per le prime necessità.

Il Comune fa inoltre sapere che sono stati assegnati circa 80 posti letto nei 3 dormitori presenti a Salerno e un servizio a domicilio di pasti caldi. Il freddo di queste ore, ricorda il portale 3bmeteo.com potrebbe portare, tra giovedì e venerdì, anche fiocchi di neve fino in pianura non escluse anche a Napoli e Salerno.

Con le temperature in sensibile diminuzione e venti forti di tramontana, a Cava de’ Tirreni la Protezione civile comunale ha avviato tutte le procedure per spargere sale sulle strade cittadine per prevenire la formazione di ghiaccio.

Le rigide temperature previste in nottata potrebbero creare poi ulteriori problemi anche ai contatori dell’acqua. A tal proposito tutti i gestori dell’acqua della Campania stanno informando la popolazione residente su come evitare il congelamento del contatore con la conseguente disastrosa rottura della tubatura.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV

ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi