Luglio 5, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Nel discorso presentato come “storico” dal Cremlino, Putin prende in giro l’UE per aver “manipolato” l’Ucraina

Dopo essere stato ritardato di un’ora a causa di un attacco di hacker, Vladimir Putin ha finalmente tenuto un discorso al Forum economico internazionale di San Pietroburgo. Questo intervento del presidente russo è stato il momento clou dell’evento annuale di questo incontro di lavoro e il Cremlino aveva in precedenza annunciato un “discorso storico” per il presidente.

Naturalmente si parlava della guerra in Ucraina. Vladimir Putin, come il suo ministro della Difesa russo, ha dichiarato che l’UE “gioca” con l’Ucraina. Ha anche scherzato sulla “falsa unità” dei ventisette. “In effetti, hanno perso completamente la loro indipendenza” e “soggetto a ciò che gli americani dicono loro”, ha spiegato Putin.

Il presidente russo ha voluto anche rassicurare il suo popolo: “Volevamo schiacciare la nostra economia, ma le sanzioni sono fallite”, aggiungendo: “Continueremo a stabilizzare la situazione. Il nostro popolo è forte. Qualunque siano le pressioni.

Vladimir Putin ha parlato della guerra anche a livello militare. “Tutti gli obiettivi dell’operazione militare saranno senza dubbio raggiunti. La decisione di questa operazione è stata una decisione necessaria e sovrana. Abbiamo il diritto di difendere la nostra sicurezza”, ha giustificato il capo del Cremlino.

È interessante notare che il presidente russo ha parlato a lungo anche delle sanzioni economiche contro il suo Paese. Tutte le sue dichiarazioni e attacchi da questa parte possono essere lette qui!

READ  Temperatura record in Australia: "Queste ondate di caldo stanno uccidendo silenziosamente"