Agosto 9, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Nathria Castle: le migliori formazioni per Theory Making Night – Hearthstone

Giovedì scorso, Blizzard ha invitato i creatori al tradizionale accesso anticipato che consente loro di ottenere la loro prossima espansione. Per la prima volta, grazie a questo fantastico sito JudgeHype, ho potuto accedere al server di prova e dare un’occhiata a ciò che abbiamo in serbo. Omicidio nel castello di Nathria.

In questo articolo, vorrei presentarvi alcuni dei migliori che sono stati testati giovedì sera. Non solo sulla base della mia esperienza, ma anche su tutto ciò che vedono gli altri creatori.

Quindi, vorrei condividere con voi 9 mazzi, tutti tratti dalle carte della nuova espansione, che per un motivo o per l’altro si sono distinti.

A cominciare dai mazzi che credo abbiano avuto la possibilità di competere il 2 agosto, passando a quelli più divertenti da giocare, o ai mazzi che nessuno si aspettava. Ti suggerisco di vedere tutto ciò che la teoria è stata in grado di evidenziare.

Dichiarazione di non responsabilità: nessuno di questi elenchi è un prodotto finale e su archetipi popolari, ogni streamer ha creato la propria versione. Ho cercato di concentrarmi sugli archetipi spinti dal set successivo, quindi se uno dei più vecchi fosse il più potente/divertente, non sarebbe stato incluso in questo articolo.

1. Mazzi che sembrano davvero competitivi

Come di consueto alla partenza del gruppo, saranno i pre-mazzi ad essere premiati nella categoria “competizione”. Non sorprende che lo sia Malforion Che sembra essere la classe di cui sbarazzarsi al momento con le nuove carte. È chiaro che ricevere un supporto diretto per gli archetipi già esistenti aiuta a costruire velocemente pavimenti che abbiano un senso e si presentino facilmente in relazione alle capacità di questi ultimi.

Questa versione è Nohandsgamer, che mescola archetipi di mostri e scogliere per un mazzo che chiama “sacerdote dell’acquaCombinando il guadagno di mana di Ramp con il desiderio di sviluppare molti piccoli servitori nell’archetipo dei mostri, il mazzo sembra essere stato tagliato per sfruttare meglio Sire Denathrius, una carta che presto venne associata a Malfurion. Anche Topior il Massigazzor sembra perfetto in questo set per aggiungere più modi per evocare servitori.

Dietro il Malfurion ci sono due archetipi abbastanza facili da costruire, il che rende anche facile vederli rapidamente come concorrenti: Imp Warlock e Evolution Shaman.

Versare d’oro, è un nuovo modello in arrivo che dovrebbe farti dimenticare rapidamente a priori Morlocks. Basata sul gameplay orientato al tavolo, la carta che mi ha colpito molto è stata l’Infamous Library, una nuova location di gioco per il mago che permette di gonfiare il client molto velocemente.

READ  02:11 - Gli squali confondono i surfisti con la loro preda

Con carte come il Circolo Demoniaco o la Spedizione Maliziosa, la Biblioteca Infame ha tutto il supporto necessario per rappresentare almeno due delle benedizioni dei Re. Anche se in futuro verranno discusse carte come il Mercante itinerante o il Blademaster Okani, il mazzo ha già una base di 20-25 carte su cui costruire. Dovresti vedere rapidamente apparire elenchi vicini al vero potenziale della superficie.

citato lo chiamanoLa meccanica dell’evoluzione mi ha convinto molto più di quella dei totem, che mi sembravano più volubili. E per coloro che hanno già provato i precedenti archetipi dell’evoluzione dello sciamano, è bastata solo una serie di sfumature e travestimenti mascherati per ricordare come questo mazzo sul tavolo potrebbe deteriorarsi.

Attualmente, la meccanica dell’evoluzione è accoppiata con la base dello Shaman Medring che usa il gelo e il grido di battaglia. Penso che sia una base solida che dovrebbe consentire alla superficie di essere efficace molto rapidamente. Nel tempo, non è escluso vedere il meccanismo dell’evoluzione combinato con altre sinergie della classe, perché a differenza degli Orchi nel Mago, c’è molto più spazio per costruire attorno a loro.

2. Il mazzo più divertente da giocare

Indipendentemente dall’aspetto competitivo, Murder at Castle Nathria offre molte sinergie su cui è molto divertente costruire mazzi. Inoltre, non escludo che i dislivelli su questi piani possano diventare interessanti per salire la scala alla lunga, ma ciò richiederà sicuramente molto più tempo rispetto allo spazio serale.

La mia esperienza più soddisfacente in questi test è stata mago nervoso (Nome dato al lato scheletro) È un misto tra la sinergia del potere eroico e quella degli scheletri instabili. Il mazzo aveva questo aspetto instancabile, trovare sempre creare carte e offrire diverse opzioni è molto divertente.

Finora, la meccanica dello scheletro è sembrata un po’ troppo lenta per me, e non ho difficoltà a immaginare un gruppo di gioco o mazzi esplosivi per trovare un modo per battere questo mago. Con il tempo e molte informazioni sul metagame, tuttavia, non escluderei che un mazzo magico che ha capito come sconvolgere i mazzi popolari possa usare il danno del potere dell’eroe e/o gli scheletri per ottenere danni diretti.

Il secondo mazzo che mi ha colpito di più è Recluta Puro Paladino, un gruppo che cerca di usare la sinergia attorno alle reclute della Mano d’Argento per fare pressione sull’avversario. Con la Contessa arrivata in cima alla curva, questo tipo di formazione potrebbe finalmente considerare la competizione da un punto di vista di fine partita prezioso. Ammetto di non avere grandi speranze per il mazzo, ma il gameplay è molto soddisfacente se ti piace Paladin che cerca di crescere nel tempo e supportare i suoi seguaci.

READ  Samsung Galaxy Buds + buon affare: calo istantaneo del 52% sulle cuffie wireless

La sfida principale con il mazzo è fornirgli la massima stabilità nella sua capacità di sviluppare il suo tavolo in modo rapido ed efficiente. Infatti, quando sono riuscito a creare Bridge of Dun Baldar e poi a evocare diverse reclute con Resist the Darkness, o anche con Groga Ravenous, ho subito sentito che il mazzo poteva esercitare una buona dose di pressione.

La meccanica dei Segreti consente una disattivazione fine mentre si strofina la superficie con Sword of the Fallen e Northwatch Commander. Usare Paladin’s Quest, che è stato completamente abbandonato dalla sua uscita lo scorso anno, è un’altra idea, ma sfortunatamente non ho avuto il tempo di provarci.

finalmente, Ilidan è stata una bella sorpresa Gli effetti mi sembrano molto banali durante le revisioni delle carte, e soprattutto dipendono fortemente dalla casualità del mazzo. Impostando una copia che attira molto (forse troppo), sono stato in grado di trovare regolarmente tracce durante le partite, nonostante il fatto che di conseguenza abbia sviluppato una cadenza relativamente bassa.

Quando si susseguono, il gameplay negli artefatti è davvero fluido e il mazzo è riuscito molto bene a catturare l’avversario che cerca di prendere il tavolo mentre avanza nella nostra sinergia. Il grosso problema con il gruppo è che le reliquie non hanno davvero una clausola di vittoria al di fuori delle fantasie rimanenti che invocano i grandi servitori. Se questo problema può essere risolto mantenendo comunque la fluidità del mazzo che attrae così tanti, l’Artefice Xy’Mox Relic potrebbe diventare un modello molto popolare per molti giocatori che amano la sinergia ritmica.

3. I pavimenti più sorprendenti

In quest’ultima categoria vi presento formazioni di cui sinceramente non ho idea del loro vero potenziale. Il criterio di selezione per questi mazzi era “Ehi, non ci sto pensando?”.

Principalmente su questa piattaforma, che mi fa i nodi nel cervello, c’è un Sciamano ricerca Chi usa il nuovo Suspect ID per creare combo board o imitazioni Pig Priest. Grazie a Mailbox Dancer, puoi recuperare una moneta e ottenere l’accesso a 11 mana (anche la combinazione Double Sight su carte funziona molto bene). Con 11 Mana Points e la nostra quest completata, possiamo eseguire due combinazioni che dovrebbero teoricamente terminare il gioco:

  • Il Cinghiale di Elwynn, Coin, Piromante Selvaggio e infine l’identificazione del sospetto ci permettono di sacrificare sei maiali contemporaneamente, regalandoci la spada dai mille reali se ne abbiamo già sacrificato uno durante il gioco.
  • La chiamata addebitata, la moneta e l’ID sospetto dovrebbero essere un gruppo che riempie il tavolo di enormi seguaci una volta completata la nostra ricerca.
READ  Xiaomi svela quattro nuovi smartphone, Redmi Note 11, Note 11 S, Note 11 Pro e Note 11 5G

Il secondo mazzo è nuovo Voleur OTK, basato sull’ottenere l’arma più grande possibile con il nuovo Necrolord Draka. Oppure usa la nuova posizione “Cemetery Underworld” che ti permette di creare un fantasma gigante.

Per giocare quante più carte possibili, il mazzo fa affidamento su una sinergia già esistente attorno allo Squalo Finanziario che produrrà la moneta il maggior numero di volte possibile. Possiamo quindi utilizzare queste monete per attivare le nostre collezioni o per scaricare il nostro mazzo con il banditore.

Infine l’ultimo gruppo, a sacerdote combinato Costruito attorno alla sinergia di incantesimi che riducono il costo di Power Word: Toughness. Il motivo per cui questo set mi ha attratto è perché si discosta dalla classica linea di Naga Priest che si stabilì con Sunken City e cerca invece di massimizzare l’uso di nuove carte. Pelagos, partner o favorito dell’imbarco, questo mazzo cerca di creare una situazione in cui può creare e replicare il più grande cliente possibile.

4. Conclusione

Il più delle volte, non sono un fan di quei flussi teorici che tendono a rovinare la sorpresa a chiunque non abbia accesso ad essi e ad accelerare un po’ di più la velocità con cui il metagame si risolve.

Tuttavia, con Meutre au Chateau Nathria, sento che c’è abbastanza varietà che questa anteprima ha appena aggiunto l’eccitazione per vedere l’arrivo delle nuove carte.

Ovviamente, mazzi come Imp Warlock, che sono abbastanza facili da costruire e rapidamente efficaci, sono ormai noti a tutti. Lo stesso vale per il Sacerdote, che sapevamo anche prima di mettere le mani sulle carte avrebbe avuto molti mazzi competitivi.

Sebbene, per le altre classi, coloro che hanno imparato concetti davvero nuovi, come Mago o Demon Hunter, ho la sensazione che questa prima sessione servirà da carburante per la discussione. I mazzi saranno probabilmente più avanzati di quanto non sarebbero senza essere in grado di testare le carte, ma potrebbe anche dare vita a questi mazzi rapidamente. Invece di vedere i primi tempi semplicemente dominati dai pavimenti, la sua costruzione lascia pochi dubbi.

Se sei interessato a vedere i miei primi passi in Castle Nathria, sto testando i mazzi che Blizzard ha creato per noi in questo video. Per il resto auguro a tutti una buona settimana e un ottimo match!