Attualità

Nasce la Digital Library italiana: 101 archivi e 46 biblioteche in formato web

Nasce la Digital Library italiana, ossia una biblioteca nazionale digitale dove sarà possibile consultare documenti, fotografie degli archivi, delle biblioteche e delle soprintendenze del nostro Paese.

Lo ha annunciato il ministro dei Beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, durante una conferenza all’Accademia Nazionale dei Lincei. ” Ho firmato un decreto che verrà finanziato con 2 milioni di euro per la nascita di una digital library italiana. Abbiamo 101 archivi e 46 biblioteche, oltre agli archivi delle soprintendenze, in cui c’è tutta la storia censita e fotografata del nostro territorio“.

Questo patrimonio enorme, ineguagliabile al mondo – ha proseguito – ha un valore culturale di cui avevamo consapevolezza anche in passato, ma oggi dobbiamo sapere che ha anche un valore economico inestimabile.”

“Dando vita a questa digital library vogliamo evitare che tale patrimonio diventi oggetto di trattativa con i giganti della Rete, con le grandi fondazioni, per esempio quelle americane, con cui si possono certamente avere dei rapporti di collaborazione, ma su un piano paritario. E questo nuovo strumento lo consentirà. Digitalizzare questa enorme quantità di documenti e fotografie – ha concluso Franceschini – sarà un lavoro che richiederà diversi anni, ma alla fine avremo un grande risultato“.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi