Cronaca EVIDENZA Napoli

Napoli: scoperto in Via Bologna opificio clandestino. Sequestrati capi falsi

Via Bologna

Napoli. Individuato un opificio clandestino adibito alla produzione di prodotti contraffatti. Sequestrati quasi 1.500.000 pezzi falsi. Un denunciato.

I finanzieri del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli hanno scoperto in via Bologna – un opificio clandestino dove venivano prodotti articoli falsi.

In particolare, i militari, a seguito di un’attività info-investigativa, hanno ispezionato un deposito cittadino, ricavato all’interno di una vecchia portineria abbandonata, sorprendendo un soggetto extracomunitario intento a realizzare capi contraffatti di noti marchi della moda.

All’interno dell’opificio illegale sono stati rinvenuti numerosi macchinari (da taglio, presse, cucitrici e spillatrici), clichè di noti brands (Louis Vuitton, Gucci, Fendi ed altri) e quasi 1.500.000 pezzi tra borse ed etichette, che a breve potevano essere immessi nel circuito commerciale illecito.

Al termine del servizio sono stati sottoposti a sequestro l’opificio abusivo, i macchinari, i clichè e la merce rinvenuta all’interno del deposito, mentre il responsabile, colto in flagranza di reato, è stato deferito all’Autorità giudiziaria competente per la produzione di prodotti contraffatti.

laRed TV





Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi