Cronaca EVIDENZA Napoli

Napoli: scoperto in Via Bologna opificio clandestino. Sequestrati capi falsi

Via Bologna

Napoli. Individuato un opificio clandestino adibito alla produzione di prodotti contraffatti. Sequestrati quasi 1.500.000 pezzi falsi. Un denunciato.

I finanzieri del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli hanno scoperto in via Bologna – un opificio clandestino dove venivano prodotti articoli falsi.

In particolare, i militari, a seguito di un’attività info-investigativa, hanno ispezionato un deposito cittadino, ricavato all’interno di una vecchia portineria abbandonata, sorprendendo un soggetto extracomunitario intento a realizzare capi contraffatti di noti marchi della moda.

All’interno dell’opificio illegale sono stati rinvenuti numerosi macchinari (da taglio, presse, cucitrici e spillatrici), clichè di noti brands (Louis Vuitton, Gucci, Fendi ed altri) e quasi 1.500.000 pezzi tra borse ed etichette, che a breve potevano essere immessi nel circuito commerciale illecito.

Al termine del servizio sono stati sottoposti a sequestro l’opificio abusivo, i macchinari, i clichè e la merce rinvenuta all’interno del deposito, mentre il responsabile, colto in flagranza di reato, è stato deferito all’Autorità giudiziaria competente per la produzione di prodotti contraffatti.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi