Campania Cava de' Tirreni Cronaca EVIDENZA

Muore battendo la testa, indagano i Carabinieri

Disposta l’autopsia sul corpo della giovane donna deceduta domenica scorsa

Cava de’ Tirreni. E’ stata posta sotto sequestro in attesa dell’esame autoptico la salma della 34enne, deceduta domenica scorsa, battendo la testa.

Per cause ancora in corso di accertamento, e sulle quali al momento stanno indagando le forze dell’ordine, la giovane donna ha perso la vita in seguito a quello che sembrerebbe essere stato un fatale incidente domestico.

Dalla ricostruzione fornita, infatti, dal marito, la donna si sarebbe alzata dal letto e, raggiunta la cucina, avrebbe perso l’equilibrio urtando la testa contro un tavolino.

A dare l’allarme e a chiamare i sanitari è stato proprio il marito della donna. Purtroppo, però, giunti sul posto, gli operatori del 118 non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Le forze dell’ordine stanno conducendo ulteriori accertamenti per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente, sebbene la pista maggiormente percorsa sembri essere quella dell’incidente domestico. La salma è stata posta sotto sequestro in attesa dell’autopsia.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi