Luglio 20, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Motori PureTech (Peugeot, Opel, Citroën e DS Automobiles), fonte di numerose lamentele e preoccupazioni

Motori PureTech (Peugeot, Opel, Citroën e DS Automobiles), fonte di numerose lamentele e preoccupazioni

Nonostante tutto, le vendite di questo motore continuano. Nello showroom Citroën che abbiamo visitato, il venditore ha parlato della cattiva reputazione di PureTech solo dopo che abbiamo chiesto: “Prima del 2020 sì, c’erano problemi con alcuni motori. La cinghia è ancora nell’olio, ma è stata rifatta. La cinghia è più resistente. Comunque, onestamente, fai un’estensione di garanzia.” Il venditore ci consiglia. Pagare un’estensione di garanzia acquistando un’auto notoriamente inaffidabile non è un’offerta molto interessante. Secondo le testimonianze esistono ancora problemi nei modelli dopo il 2020. Ci siamo chiesti Ispezione economica. Sembra che lei lo abbia capito: Non possiamo commentare questo caso particolare, ma quando un professionista nasconde intenzionalmente alcune informazioni di base ai consumatori, potrebbe effettivamente trattarsi di pratiche commerciali ingannevoli o di mancanza di attenzione professionale. Considerata la dimensione transfrontaliera della questione, Ispezione economica dell’economia FPS “Interrogherà i suoi omologhi europei per vedere se hanno indagini in corso su questo caso particolare.” Da parte di Stellantis stiamo ancora aspettando una risposta alla nostra richiesta di intervista. La domanda quindi rimane: c’è stato un inganno nei confronti di quasi 500.000 proprietari europei? Potenziali esperimenti un giorno lo determineranno.

READ  Piano di ristrutturazione dell'Audi Bruxelles: management e sindacati accolti da Alexandre De Croo