Dicembre 8, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

MotoGP Valutazione Marc Marquez: “In Honda stanno lavorando sodo, sono cambiati ma questo non significa che stiano migliorando”

Marc Marquez ha intervistato uno dei suoi storici collaboratori che ha fatto tanto nella sua carriera e in quella del fratello Alex, da assicurarsi lo stipendio di quest’ultimo all’interno del nuovo team Gresini Ducati. In questa intervista, fa il punto sulla situazione sua e della Honda dal suo ritorno in MotoGP, e guarda con impazienza al 2023, che dovrebbe essere sicuramente la stagione per il ritorno al vertice del duo. E ascoltarlo, non sarà così semplice…

Marc Marquez Ora ha in braccio tre Gran Premi, e in particolare a destra corre a quattro zampe, e per di più sono stati raggiunti di fila. Un periodo di verità sulla sua salute, ea questo punto i fan saranno felici di sapere che le cose stanno andando bene. Questi sono da Honda Scoprirà che c’è ancora molta strada da fare dal taglio al labbro, che non mancherà di catturare l’interesse dei futuri iscritti alla Suzuki. Alessio Piove e altri Giovanna Mir. finalmente, Marc Marquez Indica che le recenti prove che ha attraversato lo hanno cambiato. E si sta avvicinando 30 Anni, il suo modo di affrontare certe cose è cambiato, con una visione da quando il Madrid ha messo le cose in chiaro. Ma ci sono sempre le basi: La priorità è la stessa di quando ho gareggiato per la prima volta nei campionati del mondo. È uno sport, è una competizione e Sono i risultati che contano ».

Le parole che danno il tono a questo intervento rivelano un pilota, un uomo che lavora con la stessa energia ma il cui involucro è adattato alle esperienze oltre che all’erosione del tempo. Marc Marquez Inizia subito con il suo argomento attuale, con la buona notizia: “ L’importante è che lo sviluppo sia stato positivo, ed è quello che cercavo Lui dice. ” Dopo le prove di Misano, in Aragona, ho visto che le cose andavano meglio perché poteva capitare che ci fossero battute d’arresto in riabilitazione. Ma ci sono stati progressi importanti nello sviluppo, soprattutto in Thailandia, dove la concorrenza si è fatta sentire sia nelle regioni asciutte che in quelle umide. Sentivo, dopo tanto tempo, che potevo tornare a “giocare” sulla moto Ma ci vorrà tempo per arrivare al 100% Lo capiremo in inverno, quando lo sviluppo sarà più debole ma lì dovremo cercare di migliorare per essere di nuovo competitivi ».

READ  Formula 1 | Norris e il lato oscuro della popolarità: ci sono alcuni fan strani o pieni di odio

Moto GB |  Marc Marquez: "Quando le cose sono difficili, maturi molto" [VIDEO]

Marc Marquez: La grande domanda è provare a vincere di nuovo »

Aggiungere : ” L’obiettivo è continuare a migliorare E per essere più regolari e più vicini al ritmo della gara, concludiamo la stagione sentendoci bene perché dopo Valencia possiamo testare la nuova moto e lavorare verso il 2023 Un’ultima menzione apre il capitolo HondaCon questo promemoria: Questo sport unisce pilota, bici e squadra e tutto deve andare di pari passo se vuoi davvero essere veloce. “.Allora come funziona RC213V?” Se sei un pilota Honda, sei nel Repsol Honda Team e hai un CV come un CV, devi lottare per il mondiale e questo è il punto. ma allora I tuoi avversari ti mettono nei tuoi panni, ti danno la risposta Ricorda, poi afferma: ” Lavorano sodo, sono cambiati ma questo non significa che stiano migliorando. Non credo che tutti abbiano il potenziale per essere nelle posizioni che ricoprono ».

Non ne sapremo di più ma la melodia è impostata: stiamo combattendo HondaSenza necessariamente convincere di aver trovato la strada giusta MotoGP. Più Marc Marquez Sarà paziente perché le esperienze lo hanno cambiato: Quando le cose sono difficili, maturi molto. E quando le cose non vanno bene, come gli infortuni negli ultimi mesi, Devi resistere per non gettare la spugna e reinventarti. Diventi più maturo, acquisisci più esperienza Ha confessato. ” Stai migliorando e probabilmente hai una mentalità diversa rispetto a 20, a 30. È qui che devi intraprendere le azioni giuste e soprattutto stabilire delle priorità. ».

Tra questi, il suo trasferimento a Madrid ha segnato un vero cambiamento: Mi sono trasferito a Madrid per due motivi: sono stato operato a Madrid e dopo, i due anni difficili di infortuni e operazioni, mi hanno fatto venire voglia di cambiare. Posso spegnere un po’, non pensare alla moto tutto il giorno. Ci sono giorni in cui la mente deve separarsi e mi fa stare bene, l’importante è sentirsi felici E finisce: Se sei felice nella tua vita personale, anche la tua carriera sarà migliore. Perché hai una mente positiva ».

READ  Un peruviano ha già visitato Anderlecht