Settembre 26, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Mettiamo fine a questi complessi! I francesi amano gli italiani

I parigini ei francesi sono arroganti, pieni di sé e circondati da un complesso di superiorità che li porta a sospirare costantemente e disprezzare chiunque non sia parigino o almeno non francese.

Ecco un luogo comune che – come tutti i luoghi comuni – ha in effetti qualche fondamento, ma un’importante eccezione. Da italiano, residente a Parigi da qualche anno, ho l’impressione che i francesi nutrano un’ammirazione speciale per gli italiani. Un’insospettabile ammirazione per gli stessi italiani.

“Siamo un paese dove la felicità è possibile”

Esiste una rivalità tra queste due nazioni, separate dalle Alpi, ma è unilaterale: gli italiani la sentono, i francesi no, e sono a miglia di distanza per sospettare che questi ultimi siano ancora considerati cugini arroganti e dispotici.

I francesi ci adorano, peccato se non è ricambiato. Resta da vedere se questo affetto sia basato su buone ragioni e su ragioni che ci piacciono.

Innanzitutto, siamo un paese in cui la felicità è possibile. Qualche anno fa, quando arrivò il grande scrittore Jean d’Armeson Corriere della SeraQuando gli è stato chiesto cosa gli ha dato più soddisfazioni nella vita, ha risposto senza esitazione: “Tante volte ho ritirato la macchina venerdì sera, ho guidato tutta la notte e sono arrivato a Portofino [en Ligurie] All’alba sono stato a Roma fino a domenica sera. Poi lunedì mattina sono partito per riferire in redazione Picaro. Distrutto, ma molto felice. Nella mitologia francese viaggio su strada, Ritiriamo la nostra auto e guidiamo in Italia, non ad Amburgo o Francoforte.

Perché per i francesi, i tedeschi sono abbastanza bravi da dirigere il quartier generale Banca Centrale Europea E creare un asse Parigi-Berlino che porti stabilità ma non scateni grandi emozioni. I belgi svolgono il nostro ruolo Carabinieri Nelle commedie francesi. Gli inglesi vivono in un paese dell’estremo nord “Gran Bretagna” Piove più di Brest o Saint-Malo. Sono gli italiani e l’Italia che fanno sognare, rispecchiando l’idea di un altro modo di vivere, forse più interessante.

READ  È morto il designer italiano Nino Cerutti

Un luogo dove le persone sorridono non per innocenza ma per il gusto e l’intelligenza della vita. “Prendi la vita con entrambe le mani”, Ecco una bella espressione francese, l’ambizione di vivere con tutta l’intensità possibile. Giusto o sbagliato