Attualità EVIDENZA

Meteo: in arrivo temporali, grandine e abbassamento delle temperature

ombrelli

Meteo. Rapido fronte freddo. In arrivo temporali, grandine e abbassamento delle temperature

Si, vi abbiamo sentito forte e chiaro. Per tutta la giornata vi siete lamentati per il caldo. Le vostre fronti hanno gocciolato un poco e avete già avete invocato Eolo e Chione in coro.

Abbiamo buone notizie per voi (meno per noi che vorremo uscire dall’ufficio e farci due ore di mare): il caldo degli ultimi giorni sta per essere spazzato via dall’ingresso di un rapido fronte freddo collegato ad un’ampia circolazione depressionaria centrata sul Baltico. Le prime avvisaglie di un nuovo peggioramento al Nord giungeranno dall’arco alpino orientale sul finire di giovedì. Un rapido fronte freddo, legato a una profonda circolazione depressionaria sul Baltico, attraverserà i settori orientali d’Italia, diretto verso i Balcani e la Grecia. Al seguito dell’impulso perturbato, affluiranno correnti fresche da nord con brusco calo delle temperature già venerdì su parte d’Italia, specie tra il Nord-Est e parte delle regioni centrali. Un autentico shock termico. L’aria fresca invaderà poi il resto dello Stivale nel weekend, portando le temperature anche al di sotto delle medie in varie regioni. L’abbassamento delle temperature risulterà più sostanzioso sulle aree colpite dal maltempo e dai violenti temporali, innanzitutto il Nord-Est e poi soprattutto i versanti adriatici, con cali di temperatura anche superiori ai 6/8 gradi. Primi fenomeni nella notte su venerdì sono attesi tra le Alpi orientali e le pianure del Triveneto, in successivo movimento verso Mantovano, Emilia orientale e Romagna. Dalle primissime ore del pomeriggio si svilupperà poi una forte instabilità con sviluppo di acquazzoni e temporali, anche associati a grandine, su Valpadana centro-orientale, Appennino centro-settentrionale, Romagna, Marche e Abruzzo, interne toscane, Umbria, Molise e Puglia. Tempo in miglioramento nel fine settimana, seppur con tese correnti settentrionali che manterranno il clima fresco soprattutto lungo i settori adriatici.

laRed TV





Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi